€ 12.91
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Nostra signora della solitudine
€ 7.50 € 7.05
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Nostra signora della solitudine

Nostra signora della solitudine

di Marcela Serrano


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Edizione: 3
  • Traduttore: Finassi Parolo M.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2001
  • EAN: 9788807015915
  • ISBN: 8807015919
  • Pagine: 192

Trama del libro

Nel caldo torrido dell'estate cilena, Carmen Lewis Avila, scrittrice di successo, scompare. Dopo che la polizia ha archiviato il caso, Rosa Alvallay, una detective privata, viene incaricata di ritrovarla. Rosa non è una persona molto appariscente, ha superato i cinquanta, classe media, un divorzio alle spalle, qualche anno di tiepida lotta per il socialismo, l'esilio in Messico, poi il ritorno in Cile, la professione di investigatrice, pochi amici, grandi delusioni. Rosa capisce che l'unica via per ritrovare Carmen è passare attraverso la lettura dei suoi romanzi. Indagando, scoprirà molti segreti dell'inquieta personalità della donna e il misterioso motivo della sua scomparsa.

I libri più venduti di Marcela Serrano:

Tutti i libri di Marcela Serrano

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 1 recensione)

4.0Una lettura leggera ma piacevolissima, 14-03-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
La Serrano sa stupire come poche scrittrici sanno fare, i suoi romanzi sono sempre sentiti e vicini al cuore delle donne, tutte le donne. Può sembrare un giallo. All'inizio l'ho letto in questa chiave, ma poi in realtà è una storia di donne sole, tradite dai loro sogni. E' un libro per le donne che si sentono senza una via d'uscita, è un libro che forse lascia a tutte loro un po' di speranza. Mi sono piaciute le parti in cui l'investigatrice rilegge alcuni passaggi dei libri della donna scomparsa, quando si intrufola nei suoi appunti, nella sua mente. Mi è piaciuto lo stile semplice e diretto con il quale l'autrice, attraverso le protagoniste, ha saputo delineare numerose sfumature dell'animo femminile, senza retorica, ma con estrema schiettezza e sensibilità.
Ritieni utile questa recensione? SI NO