€ 22.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Non si può dividere il cielo. Storie dal muro di Berlino
€ 13.77 € 14.50
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Non si può dividere il cielo. Storie dal muro di Berlino

Non si può dividere il cielo. Storie dal muro di Berlino

di Gianluca Falanga


  • Editore: Carocci
  • Collana: Le sfere
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2009
  • EAN: 9788843050604
  • ISBN: 8843050605
  • Pagine: 256
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Lo si diceva già al tempo. Quando un giorno tutta questa storia sarà finita, si farà fatica a credere che sia davvero accaduta: una città divisa in due da un muro, come in un'antica leggenda orientale... Sono passati vent'anni da quella notte di novembre del 1989 quando il Muro di Berlino - triste e barbara icona della Guerra fredda che per quasi mezzo secolo aveva tenuto divisi la Germania e il mondo intero in due blocchi ostili e contrapposti - venne preso a simboliche picconate dai berlinesi in festa. E a soli due decenni di distanza, riesce già difficile immaginare come sia stato possibile, nel cuore della civile Europa, pensare, realizzare, gestire e giustificare una simile assurda costruzione. Ma altrettanto assurde sono le storie, i destini dei tanti uomini e delle tante donne che, da un lato e dall'altro, si trovarono costretti a vivere all'ombra del muro più famoso e temuto del mondo, 160 chilometri di cemento armato che si inoltravano nel cuore urbano, tagliando in due tutto quanto si trovasse sul loro corso: strade, fiumi, boschi, case, cimiteri, famiglie, amicizie, affetti... E vite umane. Ecco perché il "Muro" non può essere ricordato né efficacemente spiegato senza raccontare almeno alcune delle numerose vicende individuali: storie paradossali, spesso avventurose e ancor più spesso drammatiche, di uomini e donne che non solo si adeguarono a vivere nella città divisa, ma che il Muro seppero anche coraggiosamente denunciarlo e sfidarlo.

Tutti i libri di Gianluca Falanga

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Fuga per la libertà, 08-07-2010, ritenuta utile da 1 utente su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro intenso che racconta la storia del muro di Berlino, probabilmente ciò che può essere considerato il segno più tangibile della guerra fredda e del modo diviso in due blocchi. Dopo la seconda guerra mondiale, la Germania, divisa in zone di occupazione, conosce due diverse realtà: ad ovest un’economia di mercato e una ripresa socioeconomica tangibile; ad est un sistema comunista, che riduce alla fame una terra già duramente provata dalla più terribile guerra della storia. Da qui una migrazione di massa – in particolare dei giovani – che farà temere per la sopravvivenza del settore tedesco-orientale, poi il muro come unica modo per arginare il fenomeno. Dal 13 Agosto 1961, data della costruzione, i berlinesi si svegliano in una realtà surreale: non possono più andare a trovare i loro parenti, non possono più andare in vacanza in un altro stato e sono, in una parola prigionieri. Nasce la DDR, uno stato dove tutti saranno costantemente spiati e la libertà sarà solo un lontano ricordo. L’unica speranza sarà fuggire e tentativi non mancheranno di certo. Alcuni riusciranno a passare ad ovest, altri moriranno, all’insegna di fughe studiate a tavolino, improvvisate, rocambolesche, fortunate e non. Un libro che ogni essere umano dovrebbe non solo leggere ma anche scolpire nella sua memoria.
Ritieni utile questa recensione? SI NO