€ 15.96€ 16.80
    Risparmi: € 0.84 (5%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Non passa lo straniero? Le politiche migratorie tra sovranità nazionale e diritti umani

Non passa lo straniero? Le politiche migratorie tra sovranità nazionale e diritti umani

di Maurizio Ambrosini


  • Editore: Cittadella
  • Collana: L'etica e i giorni
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2014
  • EAN: 9788830814141
  • ISBN: 8830814148
  • Pagine: 224
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'immigrazione e l'asilo: una grande sfida per sistemi politici ancora basati sulla sovranità nazionale.Nei confronti di immigrati e rifugiati, gli Stati alzano la voce, dichiarano la chiusura delle frontiere, pretendono conformità alla cultura nazionale. Nei fatti però, sia pure a fatica, norme sui diritti umani e attori della società civile puntano all'accoglienza e all'allargamento di spazi di "cittadinanza dal basso".

Tutti i libri di Maurizio Ambrosini

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Non passa lo straniero? Le politiche migratorie tra sovranità nazionale e diritti umani acquistano anche La comunicazione intima di A. Zuczkowski (a cura di) € 16.15
Non passa lo straniero? Le politiche migratorie tra sovranità nazionale e diritti umani
aggiungi
La comunicazione intima
aggiungi
€ 32.11

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Il libro è ben strutturato e molto chiaro!, 19-11-2015, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Ottimo acquisto, ottimi spedizione e arrivo! Il prodotto è buono e valido per lo studio e la comprensione del tema, che è di per sè interessante e attuale. La trattazione così come i capitoli sono davvero ben fatti e strutturati.
Mi piace molto il modo in cui si argomenta partendo dalla base e dal fulcro del discorso fino alle varie sfaccettatura. E' un libro che io sto usando per un esame universitario, quindi posso dirvi che leggerlo è semplice, così come capirlo e poi studiarlo...è interessante anche la riflessione che poi ne viene fuori una volta appreso il contenuto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO