€ 10.45€ 11.00
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Un nome da torero
€ 9.81 € 10.33
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Un nome da torero
Un nome da torero(2004 - brossura)
€ 12.82 € 13.50
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Un nome da torero

Un nome da torero

di Luis Sepúlveda


  • Editore: Guanda
  • Collana: Tascabili Guanda. Narrativa
  • Traduttore: Carmignani I.
  • Data di Pubblicazione: giugno 2017
  • EAN: 9788823516724
  • ISBN: 8823516722
  • Pagine: 213
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Berlino, seconda guerra mondiale: una collezione di antiche e preziosissime monete d'oro scompare dai forzieri della Gestapo. Cinquant'anni dopo, in una Berlino ormai liberata dal Muro, un ex guerrigliero cileno dal passato complicato, e che porta il nome di un famoso torero, Belmonte, viene incaricato da una compagnia di assicurazioni di ritrovare il tesoro della Collezione della Mezzaluna Errante. Ma c'è anche qualcun altro interessato a quelle monete: in quella stessa Berlino un ufficiale dei servizi segreti della Germania Est riceve lo stesso incarico. Comincia così per l'ignaro Belmonte un duro inseguimento che dall'Europa lo porterà fino alla Terra del Fuoco.

Tutti i libri di Luis Sepúlveda

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Un nome da torero acquistano anche Jacaré di Luis Sepúlveda € 9.50
Un nome da torero
aggiungi
Jacaré
aggiungi
€ 19.95

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.8 di 5 su 4 recensioni)

3Bello ma anche malinconico, 01-12-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro è una sorta di giallo, ma non è un noir nel vero senso della parola. Ci sono un mistero, un tesoro da ritrovare, un detective di nuovo in pista con un fondo morale a prova di bomba, perché lavora e vive quasi come un eremita dedicandosi a preservare un amore che si è rivelato infelice non perché non corrisposto, ma perché martoriato dalla dittatura cilena.
Il nostro eroe torna in Patagonia alla ricerca di un tesoro nascosto dopo la fine della seconda guerra mondiale. Questo viaggio sarà l'occasione per una resa dei conti con vecchi nemici, ma anche per ritrovare il calore di una comunità che aveva quasi dimenticato, nella fredda e corrotta Amburgo dove vive in esilio. Bello, ma anche un po' malinconico e triste.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Un nome e un destino, 26-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Scrittore magico che sa tenere compagnia con uno stile affascinante con descrizioni di paesaggi vivide e che inducono al desiderio di conoscere posti nuovi. La trama, poi, ha quasi il sapore delle avventure di Indiana Jones con meno colpi di scena ma una suspence mescolata a situazioni ceh rasentano la comicita' .
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Un nome da torero, 12-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Non credo, nonostante sia classificato come tale, che appartenga alla categoria del giallo, c'è un po' di suspense, si thrillereggia un po' , ma non è quello (per me) il nodo del romanzo. Il nodo sta nel crollo delle certezze del mondo post-89, e nella sua ricostruzione. Nel crollo degli ideali rivoluzionari e nell'adattarsi all'ora. Ma anche nella critica, sempre ed ovunque in Seplveda, di tutti gli ismi, anche se alcuni vanno anche combattuti, fino in fondo. Ed infine nella solidarietà degli ultimi, vuoi essi gli emarginati di Amburgo o gli sperduti abitanti della Patagonia (e ci si riuscirà un giorno ad andare? ). Così, il nostro buon cileno intreccia un po' di sue storie personali (i desaparecidos cileni in prima linea, ma anche la fuga in Europa, l'odio per i traditori che andavano ai concerti degli Inti Illimani per riconoscere i fuorusciti) con una storia di amicizia e di fuga al contrario, dall'Europa verso la "sua" Patagonia. Molte, un po' alla maniera delle cantate del Sud, sono le storie che si affacciano alle pagine. Trafilata vediamo la storia di amicizia tra lo sfortunato Ulrich che non riesce a scappare dalla Germania Est ed il riflessivo Hans che fugge con il bottino, ma che preferirà vivere del suo aspettando il ritorno di Ulrich. Poi la storia di Frank, ex-spia della Stasi che non riesce a riciclarsi nel nuovo mondo. E quella di Juan (il Seplveda mascherato) che cercherà di risolvere l'inseguimento ad Hans, a Frank e a tutto il suo passato, solo per amore di quella Veronica costretta all'autismo dalla brutalità pinochettiana (e non svelo nulla, che tutto viene detto nelle prime pagine) . Con quel leit-motiv del nome da torero (perché Juan Belmonte è stato IL torero, quello che ha portato la tauromachia nell'era moderna ed è stato UNO degli interpreti di Morte nel pomeriggio' di Hemingway), che non viene mai portato fino in fondo, ma sempre lasciato un po' lì, sospeso. In fin dei conti, un libro dolente, che gira e rigira intorno ad una ferita ancora aperta, senza riuscire a medicarla fino in fondo. E non un romanzo totalmente riuscito, anche se dignitoso. A me, come accennato sopra, rimarrà ancora negli occhi il desiderio di vedere Ushuaia, Punta Arenas e le praterie della fine del mondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Un nome da torero, 28-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Un giallo? forse, ma le il cadavere intorno a cui si dipana la vicenda è quello del comunismo, seppellito senza tanti complimenti con i vecchi compagni imborghesiti ma sempre crudeli, come erano stati nelle prigioni di Berlino Est o nella giungla del Nicaragua verso anarchici e trozckisti. Risulta evidente la disillusione di Sepulveda, innamorato respinto, tradito: il vecchio guerrigliero protagonista del romanzo ha capito la sua sconfitta e si è lasciato alle spalle solo il relitto di una amore e un pugno di amici. Quindi romanzo antiideologico, romanzo del fallimento di milioni di persone che hanno vissuto e lottato e spesso hanno sofferto e sono morti senza che sia servito assolutamente a nulla!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti