€ 14.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Il nome della rosa
Il nome della rosa(2018 - brossura)
€ 17.10 € 18.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il nome della rosa

Il nome della rosa

di Umberto Eco

  • Editore: Bompiani
  • Collana: I grandi tascabili
  • Data di Pubblicazione: novembre 2014
  • EAN: 9788845278655
  • ISBN: 8845278654
  • Pagine: 618
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Ultima settimana del novembre 1327. Il novizio Adso da Melk accompagna in un'abbazia dell'alta Italia frate Guglielmo da Baskerville, incaricato di una sottile e imprecisa missione diplomatica. Ex inquisitore, amico di Guglielmo di Occam e di Marsilio da Padova, frate Guglielmo si trova a dover dipanare una serie di misteriosi delitti (sette in sette giorni, perpetrati nel chiuso della cinta abbaziale) che insanguinano una biblioteca labirintica e inaccessibile. Per risolvere il caso, Guglielmo dovrà decifrare indizi di ogni genere, dal comportamento dei santi a quello degli eretici, dalle scritture negromantiche al linguaggio delle erbe, da manoscritti in lingue ignote alle mosse diplomatiche degli uomini di potere. La soluzione arriverà, forse troppo tardi, in termini di giorni, forse troppo presto, in termini di secoli.

Voto medio del prodotto:  4 (4.4 di 5 su 133 recensioni)

5Bello e scritto bene, 07-12-2020
di - leggi tutte le sue recensioni
E' un libro che ti trascina con i suoi intrighi in uno spaccato di medioevo.
Consiglio sicuramente di leggere perchè è coivolgente, ed è tutto quì il segreto di una buon libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un libro mitico, 04-04-2019
di - leggi tutte le sue recensioni
Comprai "Il nome della rosa" in prima edizione ma, quando la cercai per confrontarla con il vergognoso rifacimento operato dalla RAI, era sparita e così ho ricomprato il libro dalla Libreria Universitaria, ch'è la mia libreria on line preferita, da quando un'amica, ormai purtroppo passata a miglior vita, me la consigliò. Resto fedele perché ho sempre trovato i titoli che volevo e perché risparmio quasi sempre. Prometto di lasciarla in eredità, affinché il libri restino al giusto posto nella cultura dei miei parenti e amici.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Fra luci ed ombre, 22-01-2019
di - leggi tutte le sue recensioni
Parto con le cose che non ho amato leggere. Per primo, le note alla fine del libro, scritte da Eco. Le ho trovate inutili e personalmente mi hanno dato la sensazione di uno scrittore egocentrico e vanitoso.
Col senno di poi, identifichi lo scrittore non nel narratore che racconta la storia in prima persona, ma nel suo maestro.
Come se, più che scrivere una storia, Eco cercasse qualcuno che scriva di lui.
Alla fine della fiera, il racconto è costruito bene e la lettura è accessibile nonostante la presenza di note in lingua latina. Molto avvincente la seconda e ultima parte del libro. Consiglierei di leggerlo, nonostante l'amaro in bocca lasciato da quelle spiegazioni alla fine.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un classico immortale , 28-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Non fatevi ingannare da chi vi presenta questo libro come un romanzo noioso e "pesante", che obbligano a leggere per lo più gli insegnanti di lettere di studenti di liceo. In realtà chi ama la letteratura italiana sin dalle sue origini non può non leggerlo ed apprezzarlo. Un romanzo storico di livello elevato, con una storia ambientata in epoca medievale con un susseguirsi di personaggi religiosi e laici disegnati con estrema sapienza narrativa dall'autore, mai piatta ma anzi ricca di colpi di scena che, per chi riesce a leggerlo privo di pregiudizi, troverà molto coinvolgente e apprezzabile, dovendo riconoscere all'autore il suo giusto ruolo, uno dei più grandi scrittori e intellettuali del nostro novecento.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Capolavoro assoluto, 19-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Si tratta, per me, del libro più bello ed appassionante di Umberto Eco.
Lo avevo letto qualche anno fa ma adesso, dopo la recente scomparsa dello scrittore, ho deciso di rileggerlo... Che dire, è magnifico.
Per chi non lo sapesse Eco si dilunga molto sulla materia storica, se questo non vi infastidisce o annoia acquistatelo senza problemi. È un giallo magnifico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il nome della rosa (133)