€ 10.34€ 11.00
    Risparmi: € 0.66 (6%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Niente e così sia

Niente e così sia

di Oriana Fallaci


Disponibilità immediata

Descrizione del libro

La vita cos'è? Alla vigilia della partenza per il Vietnam come inviata de "L'Europeo", nell'autunno del 1967, Oriana Fallaci tenta di rispondere alla domanda della sorellina Elisabetta: "La vita è il tempo che passa tra il momento in cui si nasce e il momento in cui si muore". Ma la risposta le sembra incompleta e l'interrogativo la accompagna durante il lungo viaggio. All'arrivo a Saigon l'atmosfera è sospesa, surreale. L'agenzia France Press diretta da Francois Pelou sembra l'unico tramite con il resto del Paese ed è da quella base che la Fallaci si muove per testimoniare l'insensatezza della guerra: dalla battaglia di Dak To all'offensiva del Tet e all'assedio di Saigon, gli orrori del conflitto sono annotati giorno dopo giorno nel suo diario. C'è il rifiuto: "Perché quasi niente quanto la guerra, e niente quanto una guerra ingiusta, frantuma la dignità dell'uomo". Quando, dopo un anno, la Fallaci torna nella sua Toscana e ritrova la piccola Elisabetta, una risposta per lei ce l'ha. "La vita è una condanna a morte. E proprio perché siamo condannati a morte bisogna attraversarla bene, riempirla senza sprecare un passo, senza addormentarci un secondo, senza temer di sbagliare, di romperci, noi che siamo uomini, né angeli né bestie, ma uomini." Pubblicato nel 1969, "Niente e così sia" è considerato un classico della letteratura, un romanzo di guerra che è un inno alla vita. (Prefazione di Lorenzo Cremonesi)

Tutti i libri di Oriana Fallaci

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Niente e così sia acquistano anche Saigon e così sia di Oriana Fallaci € 9.40
Niente e così sia
aggiungi
Saigon e così sia
aggiungi
€ 19.74

Voto medio del prodotto:  4.0 (4 di 5 su 3 recensioni)

4.0Terribilmente realistico, 12-09-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
"Niente e così sia" è un reportage narrativo scritto dalla coraggiosissima Oriana Fallaci, che nel novembre del 1967 decise di andare in Vietnam per documentare l'atroce orrore bellico che si stava consumando in quel periodo. La scrittura della Fallaci è prepotentemente vera ed autentica, intrinseca di morte e orrore, volta a scoprire, tra testimonianze prese da soldati e civili, l'essenza stessa della vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Coraggiosa!, 09-02-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Un diario interessante ed esplicativo dell'esperienza in Vietnam della giornalista Oriana Fallaci. Un diario scritto per spiegare la vita a un sorella minore e poi trasformato in un libro che termina con gli attimi tragici dell'esperienza a Città del Messico della giornalista. Per chi vuole comprendere il senso della guerra, se senso ha!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0L'orrore bellico..., 04-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
...è quello che Oriana Fallaci, in veste di corrispondente scrive, durante la guerra del Vietnam!
Descrive la battaglia di Dak To, l'offensiva del Tet e l'assedio di Saigon il tutto con un'oggettività a tratti brutale e disperata.
Come molti lavori della Fallaci affronta temi tristi e di morte, ma termina con un inno alla vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti