€ 14.25€ 15.00
    Risparmi: € 0.75 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Il nero e l'argento
Il nero e l'argento(2017 - brossura)
€ 9.50 € 10.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Il nero e l'argento
Il nero e l'argento(2015 - brossura)
€ 11.40 € 12.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il nero e l'argento

Il nero e l'argento

di Paolo Giordano


  • Editore: Einaudi
  • Collana: Supercoralli
  • Data di Pubblicazione: maggio 2014
  • EAN: 9788806221614
  • ISBN: 8806221612
  • Pagine: 118
  • Formato: rilegato
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Trama del libro

È dentro le stanze che le famiglie crescono: strepitanti, incerte, allegre, spaventate. Giovani coppie alle prime armi, pronte ad abbracciarsi o a perdersi. Come Nora e suo marito. Ma di quelle stanze bisogna prima o poi spalancare porte e finestre, aprirsi al tempo che passa, all'aria di fuori. "A lungo andare ogni amore ha bisogno di qualcuno che lo veda e riconosca, che lo avvalori, altrimenti rischia di essere scambiato per un malinteso". È così che la signora A., nell'attimo stesso in cui entra in casa per occuparsi delle faccende domestiche, diventa la custode della loro relazione, la bussola per orientarsi nella bonaccia e nella burrasca. Con le pantofole allineate accanto alla porta e gli scontrini esatti al centesimo, l'appropriazione indebita della cucina e i pochi tesori di una sua vita segreta, appare fin da subito solida, testarda, magica, incrollabile. "La signora A. era la sola vera testimone dell'impresa che compivamo giorno dopo giorno, la sola testimone del legame che ci univa. Senza il suo sguardo ci sentivamo in pericolo".

Video


I libri più venduti di Paolo Giordano

Tutti i libri di Paolo Giordano

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5Tanti sentimenti ed emozioni, 30-03-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
La voce narrante di questo libro è quella di un giovane professore universitario, sposato da qualche anno con Nora e padre di un bambino, Emanuele. La storia parte con il racconto della difficile gravidanza di Nora e racconta l'ingresso nella famiglia della signora A., un'anziana governante che porta con sé una ventata di umanità. La signora A., ribattezzata Babette, con il passare degli anni diventa parte integrante della famiglia. Poi un giorno, improvvisamente, la signora dà le dimissioni e non si presenta più al lavoro. Ognuno dei membri della famiglia vivrà questo gesto come un abbandono, ma in seguito si scoprirà la causa.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Commovente, 22-12-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
In questo romanzo ritorna il tema della solitudine già affrontato da Giordano in "La solitudine dei numeri primi". La solitudine descritta è in un primo momento nascosta dietro la gioia del matrimonio del protagonista, ma successivamente neanche quella gioia riesce a trattenerla. Giordano si conferma un autore capace di fotografare situazioni che possono accadere a chiunque, e in questo romanzo parla dell'amata domestica del protagonista, che deve affrontare un terribile tumore. Consiglio la lettura di questo libro, che sarà un po' triste ma risulterà alla fine molto costruttivo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti