€ 12.35€ 13.00
    Risparmi: € 0.65 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 7/8 giorni lavorativi

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La negazione della donna. Le radici culturali della violenza di genere

La negazione della donna. Le radici culturali della violenza di genere

di I. Calesini (a cura di)


  • Editore: Aracne
  • A cura di: I. Calesini
  • Data di Pubblicazione: 2020
  • EAN: 9788825527469
  • ISBN: 8825527462
  • Pagine: 164
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Esiste una forma di violenza sulla donna subdola e altrettanto pericolosa di quella tangibile che miete vittime quotidianamente: è la violenza invisibile del pensiero che sta dietro certi discorsi, atteggiamenti e comportamenti usuali e diffusi. Il testo prende spunto dal convegno "Diversità nell'uguaglianza: una utopia possibile" (Roma 2016) per indagare le radici storico-culturali del pensiero che ha negato la diversità della donna alterandola, falsandola in inferiorità mentale. Propone per una nuova relazione tra i sessi la certezza della uguaglianza degli esseri umani alla nascita. La diversità è una originalità e una ricchezza. Rimane la sfida creativa della diversità nell'uguaglianza. Prefazione di Giorgio Galli.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La negazione della donna. Le radici culturali della violenza di genere acquistano anche Una piuma sul cuore di Anna Maria Bolletta € 10.45
La negazione della donna. Le radici culturali della violenza di genere
aggiungi
Una piuma sul cuore
aggiungi
€ 22.80


Gli altri utenti hanno acquistato anche...