€ 8.46€ 9.00
    Risparmi: € 0.54 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Né qui né altrove. Una notte a Bari
€ 9.40 € 10.00
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Né qui né altrove. Una notte a Bari

Né qui né altrove. Una notte a Bari

di Gianrico Carofiglio


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Edizione: 4
  • Data di Pubblicazione: luglio 2013
  • EAN: 9788858108789
  • ISBN: 8858108787
  • Pagine: 159
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Rivedersi dopo oltre vent'anni con amici che non hai più cercato. Di giorno basterebbero pochi minuti per un saluto di circostanza, ma di notte è un'altra cosa. Di notte Bari può catturare e trasformarsi in un irreale cinema della memoria. Dove presente e passato, ricordi e invenzione si confondono, e l'età da cui le illusioni fuggono può ancora sfiorare il tempo in cui tutto era possibile.

Tutti i libri di Gianrico Carofiglio

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Né qui né altrove. Una notte a Bari acquistano anche La manomissione delle parole di Gianrico Carofiglio € 6.50
Né qui né altrove. Una notte a Bari
aggiungi
La manomissione delle parole
aggiungi
€ 14.96

Voto medio del prodotto:  3 (3.4 di 5 su 16 recensioni)

2Abbastanza deludente, 06-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Premesso che sono un grande ammiratore di Carofiglio, e che leggerei anche l'elenco del telefono se lo pubblicasse lui (e credo sarebbe ben scritto) , stavolta ha fatto fiasco. Si aspetta che accada qualcosa per tutto il romanzo, e invece non accade nulla! E' solo affascinante l'esaminare della città, si vede che Carofiglio adora davvero Bari... Però un po' poco per giustificare la lettura del romanzo!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Nè qui nè altrove, 26-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
L'amore di uno scrittore per la propria città. Alcuni compagni di liceo si ritrovano per caso e ad una cena iniziano a ricordare dei vecchi tempi, vecchi amori e si fanno anche delle confessioni. A volte il libro risulta molto lento, forse volutamente, ma tutto sommato ciò non disturba in maniera esorbitante. Considerazione finale? Ciò che siamo nell'adolescenza ci condiziona e ci plasma a vita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
2Un confronto giusto, 15-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Alla base del racconto vi è il confronto tra il protagonista, un ragazzo borghese, e dei ragazzi meno fortunati di lui. Tuttavia il libro sembra essere pervaso da una certa noia che potrebbe spingere non tutti i lettori a continuare, specialmente chi affronta Carofiglio per la prima volta, ignaro del suo stile e delle sue cadenze ritmiche.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Né qui né altrove, 01-08-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
L'autore lo prefersico nella sua versione di giallista piuttosto che in quella di scrittore genralista. Qui invece riesce, sempre sul filo della memoria, a tirar fuori cose di sé (in fondo uno scrittore non scrive sempre la propria autobiografia se parla dei suoi luoghi?) e soprattutto di una città che tanto è andata mutando negli anni, come Bari. Saranno due - tre anni che non ci torno, ma mi ritrovo, nell'evoluzione del panorama barese da quella città ostica allo straniero che mi accolse una ventina d'anni fa alla città moderna ma forse più anonima che ho visto per ultima. Continuo a trovare gradevole, come detto, questa collana che costringe scrittori a parlare della propria terra: città, paese, luogo. Se ne esce sempre con una visione interessante, così come qui se ne esce da un lato con l'idea dell'evoluzione della città dai grigi anni 70, all'invasione albanese degli anni 90 all'attuale spazio, un po' impoverito, ma con elementi che fanno si che Carofiglio lì rimanga (uno su tutti, l'odore della vera focaccia barese).
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Né qui né altrove. Una notte a Bar, 12-07-2011, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Non mi è piaciuto proprio, molto meglio il Carofiglio dell'ispettore Guerrieri. In questo suo libro di nostalgie giovanili e di scorribande notturne non c'è nulla che attragga. Può darsi che ai baresi piacciano i continui riferimenti alla toponomastica della loro città; a noi lasciano completamente indifferenti, come indifferenti eravamo rimasti a quelli delle strade di Malmoe e di Stoccolma nei romanzi di Sjoevall e Wahloe (rispettivamente "Omicidio al Savoy" e "L'uomo al balcone") . Indifferenti rimaniamo alle storie, storielle e storielline che i tre protagonisti ci ammanniscono a piene mani. In sintesi una delusione. Ci auguriamo che Carofiglio ci regali qualche altra bella storia del suo genere preferito.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Né qui né altrove. Una notte a Bari (18)


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti