€ 12.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il nazista & il barbiere

Il nazista & il barbiere

di Edgar Hilsenrath

  • Editore: Marcos y Marcos
  • Collana: Mini Marcos
  • Traduttori: Bocchino M. L., Cortaldo M. L.
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2010
  • EAN: 9788871684956
  • ISBN: 8871684958
  • Pagine: 476
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Ecco a voi Max Schulz: poveraccio ariano, occhi da rospo e naso a becco, figlio di padre ignoto. Il suo migliore amico: Itzig Finkelstein, biondo, occhi azzurri, ebreo, figlio di un ricco barbiere. Nel terzo Reich, Max Schulz fa carriera: SS, brigate nere, specialista sterminatore in Polonia. In Polonia, nel terzo Reich, Itzig Finkelstein e famiglia vengono sterminati. A guerra finita, Max Schulz dribbla magistralmente russi e partigiani e torna a Berlino. Ricercato dal nuovo governo come criminale di guerra, decide di cambiare identità. Si fa tatuare un codice di Auschwitz sul polso, si fa circoncidere. D'ora in avanti, sarà Itzig Finkelstein, barbiere ebreo. Riceverà gli aiuti destinati alle vittime dell'olocausto, si avvicinerà al movimento sionista...

I libri più venduti di Edgar Hilsenrath

Vedi tutti

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4Dissacrante, 14-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Trattasi di un romanzo cinico, sarcastico, divertente, politicamente scorrettissimo ma particolarmente umano. Una storia originalissima sull'argomento dell'olocausto, di quelle che lontanamente ci si può attendere da questo tema. Il protagonista e la vicenda sono raccontati in maniera superba e ciò lo rende un libro da divorare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un libro da leggere, 04-12-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Con un dettato particolare l'autore ci trasporta al centro del periodo nazista.
Forte, ironico, incredibile. Lascia un certo sgomento per la modalità di trattare tematiche forti con un modus sui generis.
Ritieni utile questa recensione? SI NO