€ 16.80€ 17.50
    Risparmi: € 0.70 (4%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Mr. Winchell. La voce dell'America

Mr. Winchell. La voce dell'America

di Michael Herr


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Alet Edizioni
  • Collana: Perieli
  • Data di Pubblicazione: gennaio 2009
  • EAN: 9788875201456
  • ISBN: 8875201455
  • Pagine: 192
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Michael Herr ricostruisce la vita e il tempo di Walter Winchell, il giornalista newyorkese che inventò il gossip, uno dei protagonisti della storia Usa dagli anni '30 ai '60. Come Orson Wells, il mezzo che lo rese famoso fu la radio: la sua capacità di entrare nelle vite dei personaggi della politica e dello spettacolo e di raccontarle con espressioni e aneddoti fulminanti ne fece uno degli uomini più importanti d'America, temuto dai potenti e amatissimo dal grande pubblico. Un racconto che ha il ritmo e la costruzione di un montaggio cinematografico, un libro dove sono i dialoghi a raccontare gli eventi, tra storie di alta società, gangster, ballerine, colpi di genio, amicizie e doppi giochi. Un mix affascinante di biografia e fiction, romanzo e sceneggiatura che coglie tutto il fascino di una delle grandi età dell'oro americane.

Tutti i libri di Michael Herr

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Mr. Winchell. La voce dell'America, 11-07-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Pare quasi che l'autore abbia fatto una trascrizione di una sceneggiatura cinematografica. Della sceneggiatura ha il ritmo cinematografico, pagine piene di dialoghi, descrizioni di scene e dei personaggi che ne fanno parte. La struttura è comunque quella di un romanzo, anche se con un'attenzione alla macchina da presa che non è presente ma che potrebbe benissimo esserlo. Il personaggio di cui il libro romanza la carriera giornalistica non credo sia molto noto in Italia, io almeno era la prima volta che lo sentivo nominare. Ma la storia è comunque avvincente. Personaggio schietto e diretto che passa dall'avere l'America in pugno, al non tanto lento declino fino a passare nel dimenticatoio. L'avvento della televisione segna la fine di questo personaggio, essenzialmente radiofonico e da carta stampata. Non conosco la versione in lingua originale ma notevole mi sembra che sia stato il lavoro della traduttrice: brava.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti