€ 14.00
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Mr Gwyn
Mr Gwyn(2013 - brossura)
€ 8.00 € 7.52
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Mr Gwyn

Mr Gwyn

di Alessandro Baricco


Prodotto momentaneamente non disponibile
  • Editore: Feltrinelli
  • Collana: I narratori
  • Data di Pubblicazione: giugno 2011
  • EAN: 9788807018626
  • ISBN: 8807018624
  • Pagine: 158
  • Formato: brossura

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

"Mentre camminava per Regent Park - lungo un viale che sempre sceglieva, fra i tanti - Jasper Gwyn ebbe d'un tratto la limpida sensazione che quanto faceva ogni giorno per guadagnarsi da vivere non era più adatto a lui. Già altre volte lo aveva sfiorato quel pensiero, ma mai con simile pulizia e tanto garbo." Così comincia il nuovo romanzo di Alessandro Baricco. La storia di un uomo che ha bisogno di sottrarsi a se stesso, al suo lavoro, alle sue relazioni. La storia di un uomo che ha bisogno di parlare con i morti, con i corpi, con i suoni per capire il mondo in cui continua ad abitare. La storia di Jasper Gwyn, nostro contemporaneo.

I libri più venduti di Alessandro Baricco

Tutti i libri di Alessandro Baricco

Voto medio del prodotto:  3.5 (3.8 di 5 su 15 recensioni)

4Relazioni personali sospese nel vuoto....., 15-03-2015, ritenuta utile da 4 utenti su 4
di - leggi tutte le sue recensioni
Bell'opera, affascinante, scritta bene, geniale (per l'idea) e sorprendente (perché cambia ogni tot pagine e quasi non ti accorgi che anche il protagonista è differente). Un libro difficile da recensire: sarebbe troppo semplicistico tenere il piede sulla botola del racconto autobiografico (il periodo di pausa dalla scrittura di Gwyn è esattamente lo stesso che separa questo libro dal precedente pubblicato da Baricco: 2 anni, 3 mesi e forse 12 giorni); allora scartiamo di lato e tentiamo un'altra interpretazione della natura dell'opera. Va sottolineata le natura surreale del romanzo, che a tratti resta un po' involuto e dà l'impressione che Baricco tenti di arrampicarsi sugli specchi. Certi passaggi risultano forzati, tesi a spiegare situazioni francamente assurde, eppure questo è anche un punto di forza. L'intreccio fra i due protagonisti è tangibile, reale, ma le loro relazioni personali restano come sospese nel vuoto, nel tempo. Bellissime quanto assurde le figure di contorno create da Baricco, e l'insieme è tanto surreale da tenerti fino all'ultima pagina con il fiato sospeso per una fine intuibile solo quando si arriva alle ultime pagine. Onirico: questa è la vera chiave di lettura del libro. Sembra di essere di fronte a un sogno, o un incubo, e il tutto fa parte di te, non il contrario. Un'ultima considerazione: se esistesse veramente un artigiano capace di creare una luce "personale", sarei il primo dei suoi clienti, e il suo negozio farebbe affari d'oro. Chi non vorrebbe riposare sotto una "Caterina de Medici"?
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un libro straordinario, 24-11-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Il genio creativo di Baricco ha creato un altro personaggio meraviglioso: un uomo che, non soddisfatto del successo economico e del riconoscimento pubblico, vuole andare oltre e inventare qualcosa di nuovo, qualcosa di quasi impossibile da concepire per il lettore. Jasper Gwyn è un personaggio adorabile e accattivante, un sognatore, una sorta di don Chisciotte, uno scrittore inglese di successo che a quarant'anni decide di inviare al giornale una lettera in cui elenca 52 cose che farà mai più, tra cui scrivere e pubblicare libri. Che fare allora? Ecco la folgorazione: perché non diventare ritrattista usando le parole, creando ritratti per aiutare le persone a ritrovarsi?
Come lettori non possiamo immaginare quei ritratti. Tuttavia, Baricco riesce a farceli sentire attraverso le descrizioni del procedimento creativo.
Una volta iniziato, il libro non si riesce a lasciare, la scrittura è ammaliante: meno di 200 pagine si leggono quasi senza accorgersene e lasciano commossi.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Ritratti scritti? , 01-01-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Per quasi un terzo di romanzo, che poi conta non più di 150 pagine, l'impressione è che non si vada da nessuna parte, e che Baricco con "Mr. Gwyn" abbia voluto solo compiere una sorta di esercizio a dimostrare, se mai ce ne fosse bisogno, le sue doti di proprietà e di eleganza di linguaggio, e quello che trattiene dal mollare la lettura del volume è, appunto, la perfetta scorrevolezza della prosa, mentre d'altra parte ci domandiamo dove ci porteranno lo scrittore che scrive e quello che non scrive più. E la svolta c'è, e a questo punto il romanzo, forse per il contrasto con il nulla precedente, riesce ad appassionare con le descrizioni dei rapporti umani, nonostante Baricco si perda in "eleganti" descrizioni di particolari e personaggi poco significanti o irrealistici, quali la colonna sonora dello studio o l'omino delle lampadine. Poi, di nuovo, un epilogo che lascia sconcertati, e compiangiamo la povera Rebecca alla ricerca di una verità che probabilmente non esiste. E soprattutto ci chiediamo perché mai l'Autore non ci abbia fatto grazia di una riga di uno dei suoi fantomatici ritratti scritti: già, ma non sono suoi, sono di Jasper Gwyn.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Baricco is back!, 05-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' tornato il Baricco poetico e onirico: innamorato dei suoi personaggi (questo libro è un omaggio al Personaggio letterario per eccellenza) , però sembra più riflessivo, come se pensasse molto di più ad ogni frase (d'altronde impeccabile) . All'inizio la lettura mi pareva insipida, poi man mano mi sono affezionata la protagonista. Da leggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Mr Gwyn, 28-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Che il protagonista sia uno scrittore mi ha colpito subito, e forse proprio questo mi ha spinto all'acquisto. Baricco costruise una vicenda paradossale e onirica, la infarcisce di personaggi strani e stravaganti, e muove tutto questo con fili lunghi e sottili. Insomma, sembra proprio che l'autore si sia divertito a scrivere e delineare questa storia: cerchiamo di divertirci pure noi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Mr Gwyn (15)