€ 12.13€ 12.90
    Risparmi: € 0.77 (6%)
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Morti di fama. Iperconnessi e sradicati tra le maglie del web

Morti di fama. Iperconnessi e sradicati tra le maglie del web

di Giovanni Arduino, Loredana Lipperini


Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
  • Editore: Corbaccio
  • Data di Pubblicazione: settembre 2013
  • EAN: 9788863806236
  • ISBN: 8863806233
  • Pagine: 137
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Benvenuti nella Nuova Rete, il tendone da circo sotto il quale folle oceaniche si creano un'identità e fanno di loro stesse un prodotto da promuovere, un marchio. Benvenuti dove miliardi di utenti documentano, condividono, amplificano e pubblicizzano ogni istante della loro vita e delle loro attività. Dove si alleano con altri marchi simili e alimentano la loro micronotorietà attraverso blog, Facebook, Twitter e decine di piattaforme e applicazioni, sfruttando l'approvazione d'impulso tipica dei social network. E dove rischiano di trasformarsi in ridicoli fenomeni da baraccone, condannati a venire presto dimenticati. Gli autori, attenti frequentatori e osservatori del web, attingendo da una massa imponente di dati e interviste, raccontano quanto sia mutato il significato della fama. E sottolineano con stile arguto e provocatorio come siano stati stravolti il concetto di identità e il nostro modo di confrontarci con gli altri: da penso dunque sono a ho tanti "mi piace" quindi esisto.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Morti di fama. Iperconnessi e sradicati tra le maglie del web acquistano anche Selfie. Narcisismo e identità di Giuseppe Riva € 10.20
Morti di fama. Iperconnessi e sradicati tra le maglie del web
aggiungi
Selfie. Narcisismo e identità
aggiungi
€ 22.33

Voto medio del prodotto:  5.0 (5 di 5 su 1 recensione)

5.0Un saggio che è meglio di un romanzo, 28-09-2013, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
A leggerlo sembra quasi fantascienza ma è la verità. La mole di dati è impressionante ma gli autori se la cavano benissimo a tenere il lettore sulle spine: meglio di un thriller. Capitoli non troppo lunghi e una disamina del mondo dei naufraghi di internet che vogliono successo e notorietà anche solo per poco, blogger e aspiranti star su youtube per esempio, diventando marchi e prodotti peggio che quelli del discount! Devo confessare che in un certo senso mi ha aperto gli occhi e conosco la rete da un bel po'! Interessantissime le interviste originali.
Ritieni utile questa recensione? SI NO