€ 11.40€ 12.00
    Risparmi: € 0.60 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La morte del poeta. Potere e storia d'Italia in Pasolini

La morte del poeta. Potere e storia d'Italia in Pasolini

di Bruno Moroncini


  • Editore: Cronopio
  • Collana: Tessere
  • Data di Pubblicazione: marzo 2019
  • EAN: 9788898367368
  • ISBN: 8898367368
  • Pagine: 155
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

Alla fine degli anni Sessanta Pasolini scopre di essere affascinato dal potere: ciò che ha sempre combattuto, e che lo ha combattuto a sua volta con discriminazioni, aggressioni e processi, è incistato dentro di lui, condiziona i suoi comportamenti e contamina il suo desiderio di ribellione. Inizia allora da parte di Pasolini una ricerca, che raggiungerà il suo culmine nella stesura di Petrolio, sui meccanismi con i quali il potere si insinua nella psiche dei soggetti: facendo ricorso alla psicoanalisi freudiana Pasolini individua nell’infanzia l’origine dei vincoli che legano gli individui al potere e nella scissione dell’io il dispositivo psichico che quel vincolo consolida e perpetua. Con al centro l’interrogazione pressante sul ruolo della letteratura, sulla sua capacità, una volta rinnovata, di contribuire a sciogliere quei vincoli e a combattere il fascino discreto del potere.


Tutti i libri di Bruno Moroncini

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La morte del poeta. Potere e storia d'Italia in Pasolini acquistano anche Lampi metropolitani. Generi e città nel cinema americano di F. Moro, P. Romano (a cura di) € 9.81
La morte del poeta. Potere e storia d'Italia in Pasolini
aggiungi
Lampi metropolitani. Generi e città nel cinema americano
aggiungi
€ 21.21


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti