€ 17.10€ 18.00
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il morbo dei dottori. La strana storia di Ignác Semmelweis

Il morbo dei dottori. La strana storia di Ignác Semmelweis

di Sherwin B. Nuland


  • Editore: Codice
  • Traduttore: Picco G.
  • Data di Pubblicazione: maggio 2020
  • EAN: 9788875789084
  • ISBN: 8875789088
  • Pagine: 176
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Un medico ha l'obbligo di lavarsi le mani prima di prendere in esame un paziente. Oggi è banale, appartiene alla categoria del buon senso, più che a quella della deontologia. Eppure nella Vienna della metà del 1800 era un'idea sovversiva. A tirarla fuori era stato un uomo qualunque, un medico anonimo: il suo nome era Ignàc Semmelweis. Mentre il numero dei decessi per febbre puerperale cresceva sempre più, Semmelweis aveva scoperto dove si nascondeva la minaccia, quale era la causa. A diffondere la malattia erano i medici stessi. Pur avendo un immediato effetto positivo i suoi suggerimenti spaventarono la gerarchia medica, che confinò Semmelweis nell'ombra.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Il morbo dei dottori. La strana storia di Ignác Semmelweis acquistano anche La mia famiglia e altri animali di Gerald Durrell € 9.50
Il morbo dei dottori. La strana storia di Ignác Semmelweis
aggiungi
La mia famiglia e altri animali
aggiungi
€ 26.60

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5L'importanza del lavaggio delle mani per i medici, 18-11-2010, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Quando il mio insegnante di Chirurgia Generale utilizzò questo libro per una sua lezione ne rimasi affascinato e pensai di acquistarlo. Lavarsi le mani è un gesto oggi quasi scontato per un medico ma un tempo non era così. Questa è la storia di come i dottori dell'800 diffondevano la morte tra le puerpere nei reparti di maternità e di come hanno continuato a farlo nonostante qualcuno avesse capito l'importanza di quel semplice e fondamentale gesto da farsi prima di una visita. Il dottor Semmelweis cercando di persuadere i suoi colleghi viene invece isolato e dato per pazzo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO