€ 36.00
Normalmente disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La misurazione della disuguaglianza economica. Approcci, metodi e strumenti

La misurazione della disuguaglianza economica. Approcci, metodi e strumenti

di Giuseppe Lanza


18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La tematica della disuguaglianza economica in questi ultimi tempi di recessione è divenuta di grande rilevanza fra l'opinione pubblica ed ha riacquistato un forte interesse nel dibattito politico e accademico. È ben noto che tale fenomeno è in continua crescita in gran parte dei paesi occidentali e lo è, in modo particolare, nel nostro paese. A detta degli studiosi, l'Italia risulta il paese europeo con il livello di disuguaglianza più elevato, seconda sola al Regno Unito, accomunato con gli Stati Uniti da una tradizione di stato sociale poco esteso e sostanzialmente non in grado di incidere sul livello di disuguaglianza con manovre redistributive. Ma cosa si intende esattamente quando si parla di disuguaglianza economica? Disuguaglianza di cosa e tra chi? E soprattutto, come si misura? Come è possibile effettuare confronti congrui nel tempo o fra i diversi paesi? Come cambia il livello di disuguaglianza al variare dei livelli di reddito nella distribuzione? Queste sono solo alcune delle fondamentali domande alle quali il libro tenta di dare una risposta il più possibile esaustiva. Questo libro si prefigge l'obiettivo di descrivere e fornire al lettore che vuole andare "oltre" un quadro il più possibile completo dei vari approcci, delle differenti metodologie e degli innumerevoli strumenti alternativi che si hanno a disposizione quando si vogliono misurare e confrontare i diversi modi in cui una risorsa economica è distribuita fra una collettività di individui.