€ 7.65€ 9.00
    Risparmi: € 1.35 (15%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

La miglior vendetta
La miglior vendetta(2015 - brossura)
€ 6.90 € 6.49
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La miglior vendetta

La miglior vendetta

di Elizabeth George


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: TEA
  • Collana: Tea più
  • Traduttore: De Angelis L.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2018
  • EAN: 9788850251834
  • ISBN: 8850251831
  • Pagine: 429
  • Formato: brossura
  • Ean altre edizioni: 9788846203182, 9788850200474

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Riunita nel maniero scozzese di Westerbrae, una compagnia teatrale londinese si appresta a leggere una nuova commedia. Ma, prima ancora che la serata si sia conclusa, la bellissima autrice viene trovata assassinata nel suo letto. In tutta fretta, dato che la stampa deve essere tenuta all'oscuro del delitto, vengono convocati l'ispettore Thomas Lynley di Scotland Yard e il sergente Barbara Havers, per i quali non è difficile capire che si tratta di un caso complesso e delicato, anche perché vi sono coinvolti il più grande produttore teatrale inglese, due star del teatro e la donna amata da Lynley.

I libri più venduti di Elizabeth George

Tutti i libri di Elizabeth George

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

4Un tipico giallo inglese, 11-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un tipico giallo inglese. La miglior vendetta è un triller tipicamente britannico, in cui i protagonisti storici delle indagini della George, l'ispettore Lynley e il sergente Barbara Harvey, devono investigare tra i componenti di una troupe teatrale per l'omicidio di una delle attrici. Una lettura appassionante.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Mi ha un po' deluso, 02-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
In un albergo sperduto nella Scozia, una compagnia di attori teatrali si ritrova per discutere un nuovo copione ma nella notte ci scappa il morto. Ad indagare son chiamati St. James, Havers e Linley da Scotland Yard. Il colpevole sembra abbastanza ovvio, ma non è lo stesso per entrambi i poliziotti, chi avrà ragione?
Devo dire che questo libro mi ha un po' deluso, però gli altri suoi libri che ho letto mi erano piaciuti molto.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4La miglior vendetta, 05-08-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Noir dalla trama affascinante, a questo punto credo che sia il migliore che ho letto della George. Una scrittrice viene uccisa in un castello scozzese, dove una compagnia sta provando (o cercando di provare) un testo teatrale. I possibili assassini sono quindi in numero limitato, ed ognuno (o quasi) può avere avuto sia occasione di uccidere sia il movente per farlo. Su questo assunto, di per sé, appunto, semplice, la George costruisce un bel giallo, cominciando sin dall'inizio ad intorbidire le acque, mettendo tra gli ospiti del castello una donna di cui l'ispettore Lynley, incaricato delle indagini, è profondamente innamorato (anche se non ricambiato). Questo sarà solo il primo di tanti intrecci che la signora del giallo tira fuori nel corso dell'indagine, senza lasciarne cadere alcuno, senza cali di tono o di attenzione. Fino allo svolgimento finale, dove anche il lettore poteva dare una mano e trovare il bandolo. Non c'è l'intervento dell'autore deus ex-machina che fa saltare la soluzione dal suo cilindro magico. E ci sono tanti altri motivi di lettura. L'aristocrazia inglese ed il suo codice d'onore, per cui si mente ai plebei ma non ai Lord, il fascino di Oxford e Cambridge e delle spie russe, il mondo del teatro, i suoi meccanismi di interazione, di odio e amore. Dispiace alla fine doverlo terminare, ma sappiamo che altre storie dell'ispettore Lynley e del sergente Barbara Havers sono pronte sullo scaffale, lì per essere lette.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un giallo da leggere, 28-12-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Fra i libri che ho letto della George, questo è uno di quelli che mi è piaciuto di più, perché a mio avviso la risoluzione del giallo è di difficile soluzione e fino all'ultimo si riamane e brancolare nel buio, chiedendosi chi possa aver assassinato la bella autrice. Inoltre in questo romanzo si conosce qualcosa di più sulla vita di Linley e questo non guasta
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti