€ 16.92€ 18.00
    Risparmi: € 1.08 (6%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Mia suocera beve
Mia suocera beve(2015 - brossura)
€ 12.50 € 11.75
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Mia suocera beve

Mia suocera beve

di Diego De Silva


Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
  • Editore: Einaudi
  • Collana: I coralli
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788806201296
  • ISBN: 8806201298
  • Pagine: 338
  • Formato: brossura

Trama del libro

Vincenzo Malinconico è un avvocato semi disoccupato, semi divorziato, semi felice. Ma soprattutto è un grandioso filosofo autodidatta, uno che mentre vive pensa, si distrae, insegue un'idea da niente facendola lievitare. Al centro del romanzo questa volta c'è un sequestro di persona ripreso in diretta dalle telecamere di un supermercato. Ad averlo studiato ed eseguito è il mite ingegnere informatico che ha progettato il sistema di videosorveglianza. Il sequestrato è un boss della camorra che l'ingegnere considera responsabile della morte accidentale del suo unico figlio. Il piano è d'impressionante efficacia: all'arrivo della televisione, l'ingegnere intende raccontare il suo dramma e processare in diretta il boss. La scena del sequestro diventa così il set di un tragicomico reality, con la folla e le forze dell'ordine che assistono impotenti allo "spettacolo". La sola speranza d'impedire la tragedia è affidata, manco a dirlo, all'avvocato Vincenzo Malinconico, che l'ingegnere incontra casualmente nel supermercato e "nomina" difensore d'ufficio. Malinconico, con la sua proverbiale irresolutezza, il suo naturale senso del ridicolo, la sua insopprimibile tendenza a rimuginare, uscire fuori tema, trovare il comico nel tragico, il suo riepilogare e riscrivere gli eventi recenti della sua vita privata, riuscirà a sabotare il piano dell'ingegnere e forse anche quel gran pasticcio che è la sua vita.

I libri più venduti di Diego De Silva

Tutti i libri di Diego De Silva

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Mia suocera beve acquistano anche Dì qualcosa di destra. Da Caterina va in città a Paolo Di Canio di Angelo Mellone € 10.34
Mia suocera beve
aggiungi
Dì qualcosa di destra. Da Caterina va in città a Paolo Di Canio
aggiungi
€ 27.26

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Mia suocera beve e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3 (3.4 di 5 su 17 recensioni)

3Bello a tratti, 01-03-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Il giallo non c'è (capisci subito come va a finire la vicenda del supermercato), la trama è inverosimile, ma nel descrivere le dialettiche dell'amore (e sentenziarci su) che l'autore da il meglio di sé. Non all'altezza del primo, ma alcune perle sparse qua e là valgono quanto l'intero romanzo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Molto divertente, 29-05-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
L'avvocato Malinconco torna in questo secondo episodio ancora più cinico, spietato nelle sue riflessioni sulla società moderna, fagocizzata dalla televisione e dal Grande Fratello. Alcuni spunti sono esilaranti, divertenti e non ci si può non riconoscere e non condividerli. Altri sono leggermente sopra le righe. Comunque una lettura godibilissima.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Godibile, un po' troppo commerciale, 05-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La lettura scorre via veloce, nonostante la storia sia un po' tirata per i capelli. Sorvolando sulla verosimiglianza, voglio dire che lo stile è frizzante, fresco, spumeggiante anche se un po' autocompiaciuto. La prosa a tratti è sboccata rasentando lo stucchevole. Sicuramente lo consiglio, ma non aspettatevi un libro profondo, si tratta di una mera operazione commerciale sulla scia del successo del primo libro della serie.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4E pure troppo..., 02-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
La prima parte è un po' "contorta" ma tutto sommato è abbastanza scorrevole; in quasta storia troviamo tratti molto divertenti, ma oltre alla comicità risalgono anche alcuni punti di vista sulla vita sicuramente molto importanti, con riflessioni mai banali che non puoi fare a meno di condividere. E' stato molto piacevole leggere questo libro!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Ritorna Malinconico, 02-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Diego De Silva ripresenta al lettore il suo personaggio di punta, Vincenzo Malinconico. Vincenzo è un avvocato disoccupato, un po' superbo a livello intellettuale, che si troverà immischiato in un sequestro di persona. La persona sotto sequestro è un boss mafioso, mentre il sequestrato è il padre del figlio ucciso dal boss. Unica ancora di salvezza per il mafioso è Malinconico, nominato "difensore" dal sequestratore.
Il personaggio della serie di De Silva è veramente ben costruito: sornione, tragicomico e tendente al ridicolo. Riesce in un simil-thriller a trovarne il lato divertente e curioso.
La storia è interessante solo che alcuni capitoli sono totalmente superflui e si tendono a saltare per andare direttamente al succo della storia. Quindi ogni tanto la storia traballa.
E' un romanzo consigliato per la figura dell'avvocato Malinconico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Mia suocera beve (17)


Prodotti correlati

Altri utenti hanno acquistato anche

Ultimi prodotti visti