€ 20.90€ 22.00
    Risparmi: € 1.10 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Mi ricordo, sì, io mi ricordo. Nuova ediz.

Mi ricordo, sì, io mi ricordo. Nuova ediz.

di Marcello Mastroianni


  • Editore: Cineteca di Bologna
  • A cura di: F. Tatò
  • Data di Pubblicazione: novembre 2018
  • EAN: 9788899196585
  • ISBN: 8899196583
  • Pagine: 250
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Forse nessun attore si è mai congedato dal pubblico con un testamento palpitante di vitalità come "Mi ricordo, sì, io mi ricordo", il film-confessione con cui, alla vigilia dell'uscita di scena, Mastroianni racconta con stoico umorismo, pudica ironia e reticente tenerezza la sua vita d'arte e la sua arte di vivere. Negli intermezzi della lavorazione in Portogallo di "Viaggio all'inizio del Mondo" (1996), fra le montagne e il mare, Marcello si mette di buon grado davanti alla cinepresa e tira i molteplici fili della memoria e della riflessione. Nella sua spericolata navigazione durata mezzo secolo, in mezzo alla vasta costellazione degli autori di Mastroianni, brillano le stelle-guida dell'adorato De Sica; di Visconti, spietato allenatore di palcoscenico; di Fellini, complice pigmalionico; di Ferreri, ispiratore di trasgressioni. E nei discorsi di questo commediante pragmatista emergono a sorpresa riferimenti più alti: Cechov, imprescindibile fratello di sangue; Diderot, con l'aureo precetto che l'attore deve far piangere senza piangere; Proust, Kafka.

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Bello Bello Bello., 19-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro bellissimo e commovente da integrare alla versione integrale del film (più di quattro ore) che oltre ai dialoghi riportati nel libro fa vedere lunghi spezzoni dei suoi film più rappresentativi. Entrambe le opere fanno venire la pelle d'oca, si parla di amicizia, di dio, di morte, dell'attività di attore, della gavetta, dei produttori, della natura, delle donne. Un vero e proprio (come annuncia l'editore) testamento dell'uomo Mastroianni Marcello che si mette a nudo di tutte le sue paure, ansie, speranze. Bello perchè Mastroianni sa parlare, sa comunicare, sa trasmettere, sa emozionare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti