€ 4.50€ 9.00
    Risparmi: € 4.50 (50%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Mi dichi. Prontuario comico della lingua italiana

Mi dichi. Prontuario comico della lingua italiana

di Paolo Villaggio


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Mondadori
  • Collana: Oscar bestsellers
  • Data di Pubblicazione: febbraio 2012
  • EAN: 9788804615576
  • ISBN: 8804615575
  • Pagine: 86
  • Formato: brossura

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Remainders -50%

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Secondo voi "kibbutz" è un'espressione usata dalle contadine di Alberobello quando sentono bussare alla porta del trullo? "Venerea" si dice di donna bellissima e diafana? "Prostata" di persona sdraiata a terra, a faccia in giù, in atto di adorazione? "Kandinsky" è un dolce nazionale ungherese? E, passando al latino, Memento mori significa "il mio mento sembra quello di un negro"? Brevi manu "tenere le mani all'altezza delle ascelle"? Deus ex machina "perdio, che macchina!"? Allora avete bisogno di questo Prontuario comico della lingua italiana, un saggio tanto divertente quanto impietoso, scritto da una delle più grandi voci umoristiche della nostra storia. Villaggio ci fa ridere e riflettere sull'italiano scritto e quello parlato, la neolingua degli SMS e dei computer, i congiuntivi degli accademici e il linguaggio degli intellettuali di sinistra. Così l'inventore di Fantozzi torna a fustigare, esaltare, fotografare l'italiano medio. Inteso, stavolta, come lingua.

Tutti i libri di Paolo Villaggio

Voto medio del prodotto:  0 (0 di 5 su 0 recensioni)

1Banale, 21-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
L'umorismo surreale di Fantozzi non mi ha mai entusiasmata più di tanto, forse per questo non mi ha colpita favorevolmente questo lavoro. Qualche spunto interessante c'è, ma troppo poco per giustificarne l'acquisto. Per le ridotte dimensioni del libro può essere portato quando c'è da fare una fila di attesa, ma non ne allevia la noia...
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Divertentissimo, 14-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un dizionario delle lingua italiana davvero divertente. Villaggio ripercorre con personaggi e con vicende differenti una serie di occasioni in cui l'italiano è stato "rivisitato" in modo assolutamente esilarante. Gli italiani sono davvero così avversi all'uso del congiuntivo? Sembrerebbe di sì!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5L'italiano da ridere, 07-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un saggio divertentissimo, ma che nasconde un'amara verità: sono pochi coloro che conoscono veramente la lingua italiana. Uno di questi è Paolo Villaggio che, smessi i panni del buffo ragionier Fantozzi, passa in rassegna termini che spesso vengono usati per far bella figura, ma di cui, probabilmente, si ignora il significato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Conoscendo, 04-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
La comicità ironica di Paolo Villaggio, questo libro è proprio tipico del suo essere.
Una lunga lista di parole, frasi travisate riscritte con fantasia, date alla nostra povera ignoranza. Certo è che non si può sapere tutto, ma prima di fare qualsiasi brutta figura meglio accertarsi!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti