€ 14.40€ 15.00
    Risparmi: € 0.60 (4%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Da mezzanotte a zero

Da mezzanotte a zero

di Vito B. Zingales


  • Editore: Zero91
  • Data di Pubblicazione: settembre 2010
  • EAN: 9788895381206
  • ISBN: 8895381203
  • Pagine: 140
  • Formato: brossura

Descrizione del libro

Palermo, Borgo Vecchio. Thomas Giuliani è un commissario della omicidi. Quasi ogni mattina lascia che il rasoio di Filippo Bonanno gli lisci le guance in una bottega di barbiere benedetta dagli sbirri e dalla mafia. Sono gli ultimi giorni di servizio per il commissario Giuliani ma il suo telefono non cessa di squillare. Tra la munnizza, un ragazzino ha trovato il corpo di una donna. Violentata, sodomizzata con una bottiglia di vetro. Una lama le ha spento la vita. C'è un cadavere che aspetta giustizia e la giustizia corre dietro a tre Drughi, dei malacarne che hanno consacrato la loro vita alla violenza. Thomas Giuliani è la sintesi di una Palermo piena di ombre mai esplorate, di ghetti periferici e di vite consumate sull'asfalto tra le disillusioni e la precarietà degli affetti. Da mezzanotte a zero è il tempo del dolore e di una vendetta consumata negli angoli bui di una città livida.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4Tra demoni e sbirri, 27-11-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Grazie riccardo, spero che possa arrivare soprattutto il messaggio... Tra demoni e sbirri, talvolta scrivo, pensando alla mia città. E tra demoni e birri gira "da mezzanotte e zero", fra tralicci e lampeggianti, catrame freddo e quel senso salmastroso del destino isolano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4da urlo!, 19-11-2010, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Noir eccezionale dai tratti reali e vissuti, in una cornice di una Palermo altrettanto reale e vissuta. L'autore racconta i fatti passando da toni macabri a toni ironici, passando dalla paura di chi si immedesima in un occhio esterno che si scorge su un orribile reato, all'ironia che rapisce il lettore portandolo addirittura ad uno spontaneo sorriso.
Complimenti all'autore, oltre che per il romanzo, anche e soprattutto per la capacità di arrivare al lettore, cosa che ahimè, talvolta, i grandi e rinomati autori non sanno fare...
Al prossimo romanzo! -)
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti