€ 35.52€ 37.00
    Risparmi: € 1.48 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Metamorphosis. British art of the sixties. Works from the collections of the British Council and the Calouste Gulbenkian Foundation. Catalogo della mostra (Andros)

Metamorphosis. British art of the sixties. Works from the collections of the British Council and the Calouste Gulbenkian Foundation. Catalogo della mostra (Andros)

 


Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
  • Editore: Allemandi
  • Traduttori: Panourgias K., Skamaga M.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2005
  • EAN: 9788842213604
  • ISBN: 8842213608
  • Pagine: 106

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

È il catalogo della mostra organizzata dalla Basil and Elise Goulandris Foundation di Atene e intitolata "Metamorphosis", da uno dei primi lavori di Bridget Riley (1964), incluso nella ricca selezione esposta al pubblico; un'iniziativa che intende mettere in evidenza le grandi trasformazioni che hanno avuto luogo, soprattutto nelle arti visive, in quella fase di particolare creatività che furono gli anni sessanta. Durante quel periodo di prosperità economica e forte rinnovamento sociale, la Gran Bretagna, e Londra in particolare, hanno giocato un ruolo chiave nella formazione di nuovi processi espressivi e di un nuovo linguaggio iconografico. Da Eduardo Paolozzi e Richard Hamilton, a David Hockney, Derek Boshier, Allen Jones, Peter Philips, Patrick Caulfield, in quegli anni emerge una nuova generazione di artisti, soprattutto nella Pop Art, un movimento transculturale, informale e popolare, che insieme all'innovazione dell'espressione artistica propone stili di vita radicalmente diversi, soprattutto sul piano dei costumi sessuali e della morale, occupando una posizione dominante tra le nuove tendenze.


Ultimi prodotti visti