€ 37.05€ 39.00
    Risparmi: € 1.95 (5%)
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Mercanti-banchieri romani tra XII e XIII secolo. Una storia negata

Mercanti-banchieri romani tra XII e XIII secolo. Una storia negata

di Marco Vendittelli


  • Editore: Viella
  • Collana: I libri di Viella
  • Data di Pubblicazione: settembre 2018
  • EAN: 9788867289929
  • ISBN: 8867289926
  • Pagine: 432
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Tra XII e XIII secolo molti esponenti dell'élite cittadina romana si dedicarono ad attività creditizie di rilievo. "Banchieri del papa", creditori e finanziatori di sovrani e principi della Chiesa e della Terra gestirono grandi capitali finanziari; la loro presenza in Europa, e in particolare alle fiere della Champagne, fu precoce e costante, anticipando in molti casi quella di mercanti-banchieri provenienti da altre città dell'Italia comunale. Il loro successo economico dipese molto sia dai rapporti che ebbero con i pontefici e la curia papale, sia dalle favorevoli condizioni che poteva offrire la stessa città di Roma, caput mundi. Ma a differenza degli altri banchieri italiani - ai quali gli storici hanno dedicato numerosi e importanti studi - i mercatores romani sono rimasti nell'oblio, la loro è stata di fatto una "storia negata". Grazie a questo libro, che è soprattutto uno studio di storia sociale che vuole mettere in luce il forte dinamismo della società romana del tempo, i mercanti-banchieri dell'Urbe possono finalmente trovare la meritata collocazione nella grande storia del credito e della banca nel medioevo.