€ 17.10€ 18.00
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/3 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Il meglio deve ancora arrivare. Come attivare l'energia che ringiovanisce
€ 12.82 € 13.50
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il meglio deve ancora arrivare. Come attivare l'energia che ringiovanisce

Il meglio deve ancora arrivare. Come attivare l'energia che ringiovanisce

di Raffaele Morelli

  • Editore: Mondadori
  • Collana: Vivere meglio
  • Data di Pubblicazione: novembre 2018
  • EAN: 9788804683551
  • ISBN: 8804683554
  • Pagine: 140
  • Formato: rilegato
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Restare giovani è un'arte che si apprende da adulti. Ne "Il meglio deve ancora arrivare", Raffaele Morelli dispensa consigli profondi e spiazzanti per affrontare il tempo che passa senza che il tempo diventi un nemico. Un approccio psicosomatico alla longevità, un elisir di giovinezza che passa dall’anima per arrivare alla mente e al corpo. Si può essere giovani a qualunque età. Perché ringiovanire significa tornare alle radici, all’essenziale, al nostro nucleo originario e per farlo servono la consapevolezza e la maturità dell’età adulta. Morelli sfida chi insegue una giovinezza “omologata” plasmata da bisturi e botulino, per insegnarci che la vera giovinezza viene da dentro e appartiene a chi non si stanca di cercare la novità, giorno dopo giorno.

"C'è una sorgente inesauribile di energia che abita le aree più profonde del cervello e ci fa incessantemente ringiovanire. Quasi sempre l'invecchiamento dipende dal nostro atteggiamento mentale. Mancanza di sogni, rancori, rimpianti, abitudini, staticità, passività, eccesso di pensieri e di giudizi, autocritica e tormenti interiori indeboliscono la rigenerazione delle cellule nervose. Invece creatività, erotismo, attività fisica, contatti con la natura, passioni, cambiamenti, novità, le rinvigoriscono più di qualsiasi farmaco. Questo libro ci insegna come aprirci alle svolte che solo dopo i quarant'anni si possono verificare. 'Il pomeriggio conosce cose che il mattino nemmeno sospettava...' Modificando lo sguardo, dirigendo l'occhio e la visione sull'interiorità, distaccandosi dalla routine e dai cliché del pensiero omologato, possono verificarsi cambiamenti sorprendenti, veri e propri miracoli. In questo periodo della vita il meglio può arrivare da un momento all'altro. Paradossalmente, invecchiando diventiamo più giovani. Stiamo per scoprire capacità che non sapevamo di avere. Lasciamoci guidare... Solo così avremo giorni felici."