€ 21.00
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Mediare tra culture. Il ruolo del mediatore interculturale tra inclusione sociale e promozione delle diversità

Mediare tra culture. Il ruolo del mediatore interculturale tra inclusione sociale e promozione delle diversità

di G. Lazzarini, T. Stobbione (a cura di)


18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

L'approccio multiculturale, che intendeva porre ogni cultura sullo stesso piano, è diventato ben presto una ideologia che ha comportato la separatezza delle minoranze all'interno di una società frammentata. Non è sufficiente riconoscere pari dignità se poi l'indifferenza relazionale tra chi è concretamente obbligato a vivere a stretto contatto dà origine a sentimenti ostili e di paura per la propria incolumità personale e identità culturale. Oggi la cultura, come in passato la natura, rischia di chiudere a priori i gruppi e gli individui sulla base della loro origine e di una genealogia intesa come immutabile e fissa. Occorre un nuovo contratto sociale basato su una dialettica in cui la diversità tra rappresentazioni, valori e libertà di comportamento sia in relazione fra le diverse culture presenti: è l'approccio interculturale. In tale contesto, la mediazione interculturale assume un ruolo fondamentale per migliorare la comunicazione, facilitare l'accessibilità ai servizi, risolvere i conflitti, provocare cambiamenti negli operatori pubblici e nelle pratiche burocratiche. Il volume dà conto di un'indagine qualitativa su giovani di seconda generazione, per cogliere gli sviluppi propri dell'intercultura, e della visione dei mediatori interculturali, come operatori di dialogo tra culture. La complessità del percorso di integrazione richiederà sempre più interventi coordinati in futuro, che tengano conto delle diverse esigenze in un'ottica di lungo periodo per evitare che si creino sacche di emarginazione e risentimento: in questo quadro il mediatore interculturale si configura come "esperto in integrazione" e va collocato al centro degli interventi diretti ai migranti, non alla loro periferia.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Mediare tra culture. Il ruolo del mediatore interculturale tra inclusione sociale e promozione delle diversità acquistano anche L' inclusione scolastica dei bambini immigrati. Un approccio psico-educativo alla relazione interculturale di M. Francesca Pacifico € 18.00
Mediare tra culture. Il ruolo del mediatore interculturale tra inclusione sociale e promozione delle diversità
aggiungi
L' inclusione scolastica dei bambini immigrati. Un approccio psico-educativo alla relazione interculturale
aggiungi
€ 39.00