€ 15.70€ 16.53
    Risparmi: € 0.83 (5%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Quantità:

Disponibile in altre edizioni:

Maya
Maya(2014 - brossura)
€ 9.50 € 10.00
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Maya

Maya

di Jostein Gaarder


  • Editore: Longanesi
  • Collana: La Gaja scienza
  • Traduttore: Falcinella C.
  • Data di Pubblicazione: novembre 2000
  • EAN: 9788830418479
  • ISBN: 8830418471
  • Pagine: 384
  • Formato: rilegato
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Gennaio 1998. A Taveuni, la piccola isola nell'arcipelago delle Figi attraversata dalla linea di cambiamento di data, si incontrano alcuni insoliti personaggi: Frank, biologo evoluzionista norvegese che si è separato dalla sua compagna dopo una tragedia familiare; Ana e José, una enigmatica coppia di spagnoli; John Spooke, scrittore inglese rimasto vedovo da poco. Sotto il cielo denso di buio e di mistero delle notti tropicali, nascono così appassionate conversazioni sul senso della vita, ma le strade di queste persone sono destinate ad incrociarsi di nuovo l'anno successivo in Spagna.

I libri più venduti di Jostein Gaarder

Tutti i libri di Jostein Gaarder

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Maya e condividi la tua opinione con altri utenti.


Voto medio del prodotto:  3 (3 di 5 su 2 recensioni)

3Non lasciatevi scoraggiare dall'inizio, 04-12-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Un'altra storia filosofica di Gaarder che ci pone gli interrogativi a cui l'uomo non ha dato risposte: si parla dell'amore, del mistero del cosmo, del significato della vita, del mistero della morte. Il libro ci spinge a chiederci se siamo sicuri di essere davvero vivi, o se siamo solo parte di un sogno e non siamo abbastanza illuminati per svegliarci e riconoscerci per quello che siamo. L'inizio del romanzo è lento, quasi arranca fra filosofia ed evoluzionismo, ma poi scorre velocemente e alla fine anche le pagine iniziali acquistano nuova luce. È un rischio scegliere di iniziare un romanzo con una prosa lenta che acquisisce senso solo a posteriori, ma il piacere che si riceve alla fine del libro vale gli sforzi fatti all'inizio.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Logorroico, 15-10-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
L'unica idea carina dello scrittore è quella di aver scritto un romanzo nel romanzo. Tuttavia ho trovato estremamente logorroico il romanzo dello scrittore inglese e estremamente lunghi e noiosi i dialoghi con il geco (anche se l'idea di per sé era carina).
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Prodotti correlati

Ultimi prodotti visti