€ 55.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
«Matrimonium facit partium consensus...» (can. 1057 §1). Sententiae selectae del giudice Fausto Carlesimo

«Matrimonium facit partium consensus...» (can. 1057 §1). Sententiae selectae del giudice Fausto Carlesimo

di Laura Mai


18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il canone 1057 del Codice di Diritto Canonico recita: "L'atto che costituisce il matrimonio è il consenso delle parti manifestato legittimamente tra persone giuridicamente abili; esso non può essere supplito da nessuna potestà umana. Il consenso matrimoniale è l'atto della volontà con cui l'uomo e la donna, con patto irrevocabile, danno e accettano reciprocamente se stessi per costituire il matrimonio". Ed è proprio questo l'argomento del libro che presentiamo: Matrimonium facit partium consensus, can. 1057 §1, sententiae selectae del Giudice Fausto Carlesimo, con note e commento a cura di Laura Mai. Si legge infatti nell'introduzione che scopo del presente lavoro è quello di offrire "una panoramica dei principi giuridici e delle questioni connesse al consenso matrimoniale (più specificamente ai difetti e vizi del consenso), prendendo in analisi una selezione di sentenze emanate dal Tribunale Ecclesiastico Interdiocesano e di Appello di Benevento, redatte dal Giudice Fausto Carlesimo su questioni ancora oggi oggetto di studio e dibattito".