€ 13.00
Fuori catalogo - Non ordinabile
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
La maternità negata. La paura inconscia di un figlio desiderato

La maternità negata. La paura inconscia di un figlio desiderato

di Ute Auhagen Stephanos


Fuori catalogo - Non ordinabile

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La paura inconscia del bambino desiderato è un anticoncezionale infallibile: con queste parole l'autrice sintetizza il dramma della sterilità di origine psicosomatica, spesso una vera e propria "sindrome da desiderio di un bambino", tale da rendere necessario un intervento psicoterapeutico. Ma la psicoterapia - si afferma in questo libro - non dovrebbe proporsi come scopo una sorta di guarigione da una mancata maternità, quanto piuttosto di motivare le donne a scoprire ciò che vogliono. In un mondo sempre più dominato dalla tecnica, è un'impresa difficile considerare la persona come un'unità, superando il dualismo di corpo e psiche. Riacquistare il controllo di sé mediante la riflessione e l'accettazione dei propri sentimenti, senza affidare unicamente al medico il compito di esperto, salva dal vortice pericoloso della passività e della dipendenza paralizzante dai figli. Il libro è ricco di testimonianze umanissime: resoconti clinici e lettere di donne, che esprimono i loro sentimenti di speranza, euforia, disperazione, depressione. E inoltre la paura di perdere l'affetto del marito, l'invidia per le donne che sono madri, la perdita di interesse per la vita sessuale, l'ambivalenza nei confronti del figlio che non vuole venire. Molte donne si riconosceranno in queste pagine.