€ 8.37€ 8.90
    Risparmi: € 0.53 (6%)
Normalmente disponibile in 2/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Mastro don Gesualdo
€ 12.00 € 11.28
Normalmente disponibile in 1/2 giorni lavorativi
Mastro don Gesualdo
€ 9.50 € 8.55
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Mastro don Gesualdo

Mastro don Gesualdo

di Giovanni Verga


Normalmente disponibile in 2/4 giorni lavorativi

Trama del libro

Seconda opera del progettato ciclo dei "Vinti", dopo i "Malavoglia", "Mastro-don Gesualdo" è un romanzo di costume. La parabola di Gesualdo Motta che da "mastro" (muratore) diventa "don" (ricco borghese) descrive il fallimento di una vita tutta dedita al culto della "roba", ma completamente aliena da affetti genuini e sinceri. Nel sovrapporsi chiassoso di voci che incrinano ogni valore sociale Verga sembra aver individuato il ritmo espressivo di un'umanità condizionata dal denaro e condannata alla solitudine. È una condizione di cui i personaggi non hanno coscienza, e questo fa di "Mastro-don Gesualdo" il primo romanzo italiano dell'alienazione borghese.

Tutti i libri di Giovanni Verga

Voto medio del prodotto:  4 (4.3 di 5 su 8 recensioni)

5Libro ottimo, 25-12-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Libro acquistato ed arrivato in ottime condizioni. Consiglio vivamente questa versione per coloro che vogliano cimentarsi nella lettura di quest'opera.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Sulla povertà e l'impossibilità di sollevarsene, 07-04-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Tema centrale del romanzo, accanto alla famiglia, è quello della "roba" cioè del possesso che salva dalla miseria e dal dolore. Accanto a questo, però, viene sviluppata anche l'idea che esiste una legge di natura che pone tutti gli uomini in una determinata condizione sociale a cui devono restare legati. Il povero che, desideroso di sottrarsi alla sua condizione, tenta di arricchirsi, proprio come accade al protagonista, alla fine verrà travolto dall'ostilità della natura, e non può che soccombere. Mastro don Gesualdo infatti diventa ricco, ma finisce anche lui per soccombere, abbandonato da tutti, odiato e invidiato mentre le sue ricchezze, conquistate con sofferenza, tornano a chi ne ha diritto per natura: lo spiantato marito della figlia, che è nobile di nascita.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Mastro don Gesualdo, 11-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Sicuramente insieme a "I Malavoglia", questo "Mastro don Gesualdo" rappresenta il romanzo più conosciuto, apprezzato e letto di Giovanni Verga.Restando fedele al suo stile Verga ci racconta una storia dura che non lascia spazio alla fantasia o alla speranza, ma quanto può inaridire l'avidità l'essere umano.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Schiavo della roba, 27-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Mastro don Gesualdo è uno dei due romanzi del "Ciclo dei vinti" e rappresenta la classe borghese, di cui vengono tratteggiati i comportamenti e ripreso il linguaggio. Mastro don Gesualdo è dominato dal desiderio di accumulare beni (ricordando molto da vicino un altro personaggio di Verga, Mazzarò) e questo suo atteggiamento lo costringe a vivere e morire solo, schiavo della roba.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un grande classico, 16-03-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Un capolavoro della letteratura italiana che indaga le vicende di un uomo che tenta la scalata alla borghesia bene del suo paese, ma è, comunque, malvisto e ostacolato dagli aristocratici benpensanti del luogo. Un affresco della società siciliana dell'epoca, che ripropone spunti più che mai attuali. Si legge con gusto e passione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Mastro don Gesualdo (8)


Ultimi prodotti visti