€ 11.00
Fuori catalogo - Non ordinabile

Disponibile in altre edizioni:

La masseria delle allodole
€ 13.00 € 11.70
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
La masseria delle allodole

La masseria delle allodole

di Antonia Arslan


Fuori catalogo - Non ordinabile

Trama del libro

Uno dei romanzi italiani più fortunati degli ultimi anni esce ora in edizione speciale. Anni Venti: storia di una famiglia che vive in Armenia e che in attesa dell'arrivo di parenti trasferiti in Italia restaura una masseria per accoglierli. Ma la guerra e il genocidio sotto cui soccomberà il popolo armeno faranno sì che l'incontro con questi familiari italiani non avverrà mai. Sarà anzi uno dei più giovani, unico maschio sopravvissuto, a raggiungere l'Italia e a dare inizio a una speranza per la famiglia e il popolo che rappresenta.

Tutti i libri di Antonia Arslan

Voto medio del prodotto:  4.0 (3.8 di 5 su 15 recensioni)

4.0Un grande esodo, una grande sofferenza, 31-01-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Un vero racconto su uno dei genocidi più difficili e controversi della storia. Quello del popolo Armeno. Fin dalle prime pagine, c'è tanto realismo e crudeltà, a partire dal racconto dello sterminio di una povera famiglia armena, e di come i pochi superstiti cercheranno di ricostruirsi una vita tra mille difficoltà. È un libro che sconvolge dal profondo.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Triste storia di una famiglia di armeni, 30-05-2014
di - leggi tutte le sue recensioni
Poetico il linguaggio, estremamente ricercato ed elegante, con cui l'autrice narra la storia di un ramo della sua famiglia, massacrata fino all'ultimo uomo durante la persecuzione degli armeni, le donne costrette ad un viaggio che le porterà, affamate e sfinite, fino ad un'insperata salvezza. Triste e crudele, cruento nel massacro ma sempre descritto con poesia e allusioni nei suoi significati più terrificanti. Nessuno si salva alla crudeltà dei turchi, neppure i bambini. Un massacro poco conosciuto e poco noto, passato sotto silenzio nonostante abbia coinvolto di migliaia e migliaia di persone. Sicuramente da leggere, da riflettere e da non dimenticare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5.0Da leggere!, 19-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Non avevo mai letto niente sul genocidio degli armeni, questo libro purtroppo mi ha chiarito bene la vicenda tanto farmi "star male" durante la lettura.
L'autrice (di origine armena) racconta la storia della sua famiglia.
I fatti elencati sono terribili, drammatici e allucinanti ma la Arslan riesce a farlo con una prosa bellissima che contribuisce a rendere più vivide le scene di crudeltà, i momenti di spensieratezza, di felicità, speranza, e rafforzare tutti i sentimenti presenti in questo libro.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3.0La masseria delle allodole, 05-02-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Avendo già letto un altro libro sul genocidio armeno e cioè "Pietre sul cuore", questo l'ho trovato meno emozionante, forse perchè ormai conoscevo meglio la storia del popolo armeno. Certo questo non cambia che il libro meriti di essere letto per approffondire quei terribili avvenimenti, solo che per me non è stato intenso come il precedente libro che ho letto. Comunque consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4.0Genocidio armeno, 24-01-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Il genocidio degli armeni, una tragica vicenda non molto conosciuta. L'autrice, di origine armena, racconta un periodo quasi dimenticato della storia, attraverso le atrocità subite dalla sua famiglia attorno agli anni 20. Spiccano particolarmente le figure femminili, costrette alla sopravvivenza in situazioni disumane. Amaro, atroce, drammatico, per non dimenticare.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su La masseria delle allodole (15)