€ 19.60
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Il marchio del diavolo
Il marchio del diavolo(2019 - brossura)
€ 5.00
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Il marchio del diavolo
Il marchio del diavolo(2012 - brossura)
€ 12.35 € 13.00
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il marchio del diavolo

Il marchio del diavolo

di Glenn Cooper


  • Editore: Nord
  • Collana: Narrativa Nord
  • Traduttori: Cristofani R., Frulla F.
  • Data di Pubblicazione: dicembre 2011
  • EAN: 9788842916727
  • ISBN: 8842916722
  • Pagine: 416
  • Formato: rilegato
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Un enigma attraversa la storia di Roma e sfida antiche maledizioni in Il marchio del diavolo di Glenn Cooper. Già affermato autore-best seller di la Biblioteca dei morti e de La mappa del destino, Cooper accosta epoche storiche molto diverse tra di loro in un giallo storico che lascia in bilico il lettore fino all’ultima pagina. Siamo tra le splendide rovine romane e una serie di scheletri ritrovati in un columbarium del I secolo d.C. dà il via a misteriosi e drammatici accadimenti. Questi resti sono l’imput per lo scioglimento di enigmi millenari, di simboli astrologici e di un libro maledetto. A chi toccherà risolvere il mistero dovrà mettere a rischio la propria pelle e quella di chi ama, scavando in un passato nebuloso e intricato. L’autore fa un salto nel passato riconducendo la storia ad una leggendaria eclissi lunare del 1139 che un uomo attende come una profezia. E’ notte e centododici stelle apparse in quel momento svelano all’umanità che saranno 112 i Papi che si succederanno al soglio pontificio prima della fine del mondo. L’uomo aspettava questo momento astrale per un segno unico, una profezia destinata a svelarsi nel tempo. Nella Città Eterna del 64 D.C. la capitale è nuovamente in fiamme. Un conflitto religioso divampa nelle case e tra i sacrali monumenti: all’inizio sembra esserci sotto un gioco di poteri, invece i colpevoli sono i seguaci di un culto religioso settario. Gli adoratori del demonio vengono però presto smascherati e uccisi dai cristiani. In un intricato e coinvolgente salto temporale Glenn Cooper ci conduce nell’ultimo scorcio di passato, conducendoci in una Cambridge del 1584 dai toni noir, in cui Christopher Marlowe combatte contro un nemico sconosciuto che da migliaia di generazioni si porta dietro. Per Marlowe però non è ancora giunto il momento della battaglia finale, deve solo inviare un messaggio per chi lo succederà. Quale posto migliore per nascondere un segreto che tra le pagine di un libro? Nella scrittura e in una tragedia che glorifica la sua discendenza, Marlowe tramanda il messaggio. Spetterà a chi viene dopo di lui snodare l’inghippo e procedere verso lo scontro finale. In Il marchio del diavolo il luogo è Roma e il tempo è il 2011.

I libri più venduti di Glenn Cooper

Tutti i libri di Glenn Cooper

Voto medio del prodotto:  2.5 (2.6 di 5 su 19 recensioni)

5Molto ben scritto., 23-07-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Molto soddisfatto.
Il successo del libro è molto meritato. Ho letto con piacere i riferimenti storici che sono sempre puntuali.
Molto valide le digressioni. L'autore ha molta fantasia, tuttavia andrebbe rivista la traduzione in certi punti.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Piacevole, 29-05-2012, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un thriller molto bello e simpatico, certamente lontano dall'essere definito capolavoro ma comunque valido e immediato, tant'è vero che ti cattura fuin da subito per via della freschezza stilistica tipica di questo scrittore. Sicuramente la trma puo apparire banale ma si lascia leggere con molto piacere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Disastro!, 16-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
E' di moda scrivere thriller fondati sulla religione, in stile codice da vinci e il mercante di libri maledetti. Una grande delusione. Questa nuova proposta letteraria avverte infatti più una trovata commerciale che una vera e autentica esigenza narrativa da parte dello scrittore. Banale, scontato e povero di carica emotiva, questo testo propone una trama si immediata ma anche risultante di un compromesso linguistico e compositivo che proprio non mi hanno convinta! Un testo che sconsiglio!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
1Che noia!, 15-03-2012, ritenuta utile da 1 utente su 1
di - leggi tutte le sue recensioni
Pessima scelta dei personaggi: si sono rivelati poco avvincenti sia per i panni che vestono sia per la mancanza di "carattere", non trasmettono emozioni e non ti coinvolgono nel loro stato d'animo.
La trama è carina ma non è coinvolgente: si tratta del Vaticano e l'autore non è riuscito a creare quell'alone di mistero che ci si aspettava.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Il marchio di Cooper, 03-03-2012, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un libro piacevole da leggere, anche se si ha l'impressione di leggere qualcosa di già letto o di vedere un film già visto. Si avverte una certa mancanza di suspence che arriva però nel finale (per fortuna) . La protagonista non è certo il massimo e questo fa venir meno l'azione che ci si aspetta normalmente dal protagonista. Il finale lascia una porta aperta....
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il marchio del diavolo (19)


Prodotti correlati

Gli altri utenti hanno acquistato anche...