€ 15.20€ 19.00
    Risparmi: € 3.80 (20%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 4 ore e 47 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo domani. Scopri come
Offerta realizzata in ottemperanza alla Legge n. 128 del 27/07/2011 (Art. 2, Comma 5, Lettera f) poi modificata dalla Legge n. 15 del 13/02/2020

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Le Marche e la prima guerra mondiale. Il 1914 le brigate di fanteria «Marchigiane»

Le Marche e la prima guerra mondiale. Il 1914 le brigate di fanteria «Marchigiane»

di Massimo Coltrinari

PromozionePromozione Outlet libri
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Nel momento in cui si iniziano le commemorazioni per la data centenaria della Prima Guerra Mondiale, il volume vuole dare, soprattutto alle nuove generazioni, uno spaccato degli eventi di quel grande avvenimento, ovvero le operazioni condotte dall'Esercito in quattro anni di guerra, nel quadro generale dell'approfondimento del rapporto tra le Marche e la Prima Guerra Mondiale. Ad un siffatto quadro di riferimento, le Marche e la sua gente non sono affatto estranei. L'attribuzione di denominazioni marchigiane a Reparti e Grandi Unità di fanteria non costituisce un aspetto di mera curiosità storica ma, al pari di tanti altri esempi sul territorio nazionale, si identifica con l'obiettivo di costruire quel senso di identità nazionale che, all'indomani del neonato Regno d'Italia, faceva fatica ad emergere.