€ 9.80€ 10.00
    Risparmi: € 0.20 (2%)
Normalmente disponibile in 3/5 giorni lavorativi
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
I mappamondi virtuali. Uno strumento per la didattica della geografia e della cartografia

I mappamondi virtuali. Uno strumento per la didattica della geografia e della cartografia

di A. Favretto


Normalmente disponibile in 3/5 giorni lavorativi
  • Editore: Pàtron
  • Data di Pubblicazione: maggio 2010
  • EAN: 9788855530279
  • ISBN: 8855530275
  • Pagine: 92
  • Formato: rilegato

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il volume è dedicato ai mappamondi virtuali (o anche, globi virtuali). Questi sono correntemente utilizzati in campo geo-cartografico sia per la didattica che per la ricerca scientifica. La transizione, dalla nascita alla attuale grande diffusione, è stata incredibilmente breve: inizialmente considerati pseudo-versioni alternative dei più noti stradari in formato digitale, indirizzati ad automobilisti e turisti, essi si sono velocemente trasformati in potenti visualizzatori di immagini del pianeta in tre dimensioni. Il volume è suddiviso in tre parti. Nella prima vengono presentati i mappamondi virtuali, partendo dal progetto che ne ha costituito la premessa, ovvero Digital Earth di Al Gore. La seconda e la terza parte sono state costruite in modo da essere più propriamente applicative, e presentano due diffuse realizzazioni, in un certo senso una l`antitesi dell` altra come filosofia produttiva, ovvero Google Earth di Google e World Wind della NASA. Il libro è uno strumento agile e di facile comprensione per accostarsi all`argomento. Ha come fine quello di stimolare l`uso e l`approfondimento di un ottimo strumento cartografico, in un`ottica geografica e non di mera visualizzazione che è, purtroppo, l`attuale prevalente tendenza. Vengono altresì esplorate le potenzialità che questi strumenti offrono in campo didattico.

Indice

Il volume è dedicato ai mappamondi virtuali (o anche, globi virtuali). Questi sono correntemente utilizzati in campo geo-cartografico sia per la didattica che per la ricerca scientifica. La transizione, dalla nascita alla attuale grande diffusione, è stata incredibilmente breve: inizialmente considerati pseudo-versioni alternative dei più noti stradari in formato digitale, indirizzati ad automobilisti e turisti, essi si sono velocemente trasformati in potenti visualizzatori di immagini del pianeta in tre dimensioni. Il volume è suddiviso in tre parti. Nella prima vengono presentati i mappamondi virtuali, partendo dal progetto che ne ha costituito la premessa, ovvero Digital Earth di Al Gore. La seconda e la terza parte sono state costruite in modo da essere più propriamente applicative, e presentano due diffuse realizzazioni, in un certo senso una l'antitesi dell' altra come filosofia produttiva, ovvero Google Earth di Google e World Wind della NASA. Il libro è uno strumento agile e di facile comprensione per accostarsi all'argomento. Ha come fine quello di stimolare l'uso e l'approfondimento di un ottimo strumento cartografico, in un'ottica geografica e non di mera visualizzazione che è, purtroppo, l'attuale prevalente tendenza. Vengono altresì esplorate le potenzialità che questi strumenti offrono in campo didattico.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano I mappamondi virtuali. Uno strumento per la didattica della geografia e della cartografia acquistano anche Rappresentazione, percezione, territorio. Il rebus gnoseologico-applicativo delle carte geografiche di Silvia Siniscalchi € 16.20
I mappamondi virtuali. Uno strumento per la didattica della geografia e della cartografia
aggiungi
Rappresentazione, percezione, territorio. Il rebus gnoseologico-applicativo delle carte geografiche
aggiungi
€ 26.00