€ 16.50
Prodotto momentaneamente non disponibile
Inserisci la tua e-mail per essere informato appena il libro sarà disponibile:
 

Disponibile in altre edizioni:

Il manuale della terapia dei Trigger Point. Guida all'auto-trattamento per alleviare il dolore
€ 22.32 € 23.50
Disponibile in 4/5 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il manuale della terapia dei Trigger Point. Guida all'auto-trattamento per alleviare il dolore

Il manuale della terapia dei Trigger Point. Guida all'auto-trattamento per alleviare il dolore

di Clair Davies, Amber Davies


  • Editore: Macro Edizioni
  • Collana: Terapie corporee
  • Traduttore: Pietrini D.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2015
  • EAN: 9788862299930
  • ISBN: 8862299931
  • Pagine: 352
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Cosa è un Trigger Point? Si chiamano Trigger Point perché come dice la traduzione della parola, sono 'punti grilletto", che se premuti, sparano il dolore a distanza. È un Trigger Point il muscolo del collo che quando premuto viene sentito dal paziente nella tempia. È un Trigger Point quel punto doloroso del muscolo lombare che se premuto viene sentito nella gamba, è un Trigger Point quel muscolo della scapola che quando premuto viene percepito sullo sterno. La terapia dei Punti Trigger è stata ideata da terapeuti americani negli ultimi decenni e consiste nella stimolazione tramite pressioni manuali, lente e di tipo diverso in quanto a intensità, su determinati punti della struttura miofasciale muscolare (riconoscibili al tatto per la loro dolorabilità e maggior densità tessutale). In questo modo i dolori nel giro di qualche trattamento scompaiono. I Punti Trigger hanno la propria origine in seguito a uno stress, una postura scorretta, un incidente, una caduta, una malattia, una tensione emozionale, una carenza nutrizionale ecc.