€ 25.60€ 32.00
    Risparmi: € 6.40 (20%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 57 ore e 39 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 18 dicembre Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Offerta realizzata in ottemperanza alla "Legge Levi" (27 luglio 2011, n. 128) che disciplina l'applicazione degli sconti sui libri in Italia, in particolare Art. 2, Comma 5, Lettera f.
Manuale di diritto degli enti locali

Manuale di diritto degli enti locali

 


Disponibilità immediata solo 1 pz.

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Outlet libri

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Il volume, giunto alla XXIII edizione, illustra in modo accurato e lineare l’Ordinamento degli Enti locali, attualmente interessato da rilevanti cambiamenti.
Il parziale riordino della materia, introdotto dalla legge Delrio — che vedeva il suo fulcro nella riorganizzazione delle Province e contestuale trasformazione di talune di esse in Città metropolitane — sta progressivamente venendosi a consolidare, soprattutto grazie alla redistribuzione delle funzioni provinciali (non fondamentali) cui stanno provvedendo, con proprie leggi, le singole Regioni.
Per di più, ha assunto ormai la sua veste formale definitiva ed è ora in attesa di essere sottoposta a referendum la controversa legge costituzionale (pubblicata in G.U. n. 88 del 15-4-2016) che mira ad un cambiamento epocale del nostro ordinamento istituzionale, non senza risvolti considerevoli per tutto il Sistema delle Autonomie territoriali.
Tra gli aspetti principali di questa riforma, invero, vi è proprio una revisione del Titolo V, Parte II della Costituzione finalizzata, tra le altre cose, ad eliminare qualunque riferimento alla Provincia all’interno del testo costituzionale, in modo da non doverla più considerare necessaria fra i livelli di governo che configurano la Repubblica.
Ulteriori provvedimenti che hanno inciso a vario titolo sugli argomenti trattati e di cui si è opportunamente tenuto conto nell’aggiornamento del testo sono:
— il D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, recante il Nuovo Codice dei contratti pubblici;
— la L. 28 dicembre 2015, n. 208, ovvero legge di stabilità per il 2016;
— il D.P.R. 17 luglio 2015, n. 126 che ha adeguato il Regolamento anagrafico della popolazione residente alla disciplina istitutiva dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (cd. ANPR);
— il D.L. 19 giugno 2015, n. 78, conv. con modif. in L. 6 agosto 2015, n. 125, recante «Disposizioni urgenti per gli enti territoriali»;
— il D.Lgs. 15 giugno 2015, n. 80 che ha rimodulato i congedi parentali incidendo così nella disciplina del pubblico impiego.


Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti