Acquista nuovo€ 24.00
Acquista usatoDa € 10.80
Stato Accettabile
€ 10.80 (55%)
Disponibilità immediata
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Manuale di diritto ecclesiastico

Manuale di diritto ecclesiastico

di Fabio Franceschini, Melinda Nardella


Fuori catalogo - Non ordinabile

Immediatamente disponibile usato a partire da € 10.80

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

L'opera è aggiornata a: Convenzione 1 aprile 2015 fra la Santa Sede e il governo della Repubblica italiana in materia fiscale; Corte cost., ord. 17 marzo 2015, n. 40 (Ammissibilità del ricorso per conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato sul tema dell'avvio delle trattative per la conclusione di un'intesa ex art. 8 Cost.); Convenzione 10 marzo 2015 tra l'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici della Conferenza episcopale italiana e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo; Tar Lazio, 9 marzo 2015 (Trascrizione dei matrimoni celebrati all'estero tra persone dello stesso sesso); L. reg. Friuli-Venezia Giulia, 3 marzo 2015, n. 55 (Istituzione del registro regionale per le libere dichiarazioni anticipate di trattamento sanitario (DAT) e disposizioni per favorire la raccolta delle volontà di donazione degli organi e dei tessuti); Trib. Grosseto, decr. 26 febbraio 2015, n. 113 (Trascrizione nei registri dello Stato civile del matrimonio omosessuale celebrato all'estero); Cass. civ., sez. I, 2 febbraio 2015, n. 1788 (Delibazione della sentenza ecclesiastica di nullità matrimoniale e convivenza stabile e duratura tra i coniugi) e n. 1789 (Delibazione della sentenza ecclesiastica ed eccepibilità della prolungata convivenza tra i coniugi).
L’opera è frutto di una felice combinazione tra gli aspetti caratteristici, da un lato, della tradizionale trattazione manualistica, di cui conserva la struttura e l’essenziale impostazione nozionistica, e, dall’altro, della più moderna trattazione “per compendio”, di cui fa proprie la capacità di sintesi e la schematicità nell’analisi degli istituti. I problemi giuridici sono stati inquadrati equilibrandoli tra la loro profondità (tramite un contenuto richiamo ai principali orientamenti dottrinari) e la loro attualità concreta (tramite un’attenta selezione delle decisioni della giurisprudenza).Per agevolare chi deve comprendere e memorizzare “in fretta” e, al contempo, deve possedere una preparazione completa e approfondita della materia, i volumi si sviluppano lungo due principali direttrici:
– chiarezza nella forma, attraverso semplicità ed eleganza espositiva;–
completezza nella sostanza, attraverso una trattazione esaustiva ma allo stesso tempo sintetica.I volumi sono caratterizzati da: • chiara articolazione degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi interni; • esposizione schematica “per punti”; • evidenziazione, tramite l’utilizzo di grassetti e corsivi, dei concetti-chiave di ogni singolo istituto; • box di approfondimento sulle questioni più problematiche; • attenta selezione delle più rilevanti e recenti decisioni della giurisprudenza, segnalate in appositi “Focus giurisprudenziali”; • segnalazione delle principali domande d’esame alla fine di ogni capitolo; • dettagliato indice analitico-alfabetico, per agevolare la ricerca degli istituti. Dalla combinazione di questi elementi deriva un modello di “terza generazione” di testi per la preparazione alle prove d’esame, che riesce a coniugare i vantaggi dei tradizionali manuali e dei moderni compendi, destinato inevitabilmente a prevalere nel futuro scenario della formazione di studi, in cui l’imperativo è apprendere “tutto e subito”!