€ 23.75€ 25.00
    Risparmi: € 1.25 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Il manuale dei diritti sociali. Il patronato del terzo millennio

Il manuale dei diritti sociali. Il patronato del terzo millennio

di INCA CGIL, Associazione Bruno Trentin (a cura di)


  • Editore: Ediesse
  • Collana: Manuali
  • A cura di: INCA CGIL, Associazione Bruno Trentin
  • Data di Pubblicazione: novembre 2014
  • EAN: 9788823019072
  • ISBN: 8823019079
  • Pagine: 461
  • Formato: rilegato
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il volume, frutto della collaborazione tra FINCA nazionale e l'Associazione Bruno Trentin - ABT, costituisce un riferimento informativo sistematico di natura analitica, fondato su un quadro interpretativo di vasto respiro delle evoluzioni, degli assetti e delle prospettive dei sistemi istituzionali e delle tutele relative alla protezione sociale del lavoro e a quella sociale complessivamente intesa e arricchito da una documentazione ragionata di riferimento. Il volume si articola in tre parti. I saggi della prima sezione hanno lo scopo di "leggere" lo stato del welfare europeo alla luce delle principali trasformazioni intervenute negli ultimi anni ed evidenziano i tipi di evoluzione, gli stalli e i confronti intorno al modello sociale europeo. La seconda parte è dedicata all'analisi dei diritti sociali in Italia e in particolare alla ricostruzione delle configurazioni attuali e delle principali tappe dei processi di riforma per i tre ambiti di policy coincidenti con l'azione di tutela propria del Patronato: la previdenza, l'assistenza, la salute e la sicurezza sul lavoro. Infine la terza sezione contiene delle schede analitiche che illustrano l'istituzione e l'evoluzione delle principali prestazioni di assistenza e tutela proprie del Patronato da attuarsi a sostegno dei cittadini che ne facciano richiesta, considerata la loro non sempre immediata accessibilità e piena fruibilità.