Scegli la shopper con i disegni di Tullio Pericoli, in omaggio acquistando almeno due libri tascabili Adelphi! Fino a esaurimento scorte!
    € 7.60€ 8.00
    Risparmi: € 0.40 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 2/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come

Manuale del boia

di Charles Duff

  • Editore: Adelphi
  • Collana: Gli Adelphi
  • Traduttore: Villa Ghezzi C.
  • Data di Pubblicazione: ottobre 1998
  • EAN: 9788845914119
  • ISBN: 8845914119
  • Pagine: 136
Gadget in regaloGadget in regalo Gli Adelphi
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Recensioni degli utenti

Scrivi una nuova recensione su Manuale del boia e condividi la tua opinione con altri utenti.

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Un tema attualissimo, 15-03-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Titolo e sottotitolo sono ironici, questo è molto importante da rimarcare per un libro che stimo come uno dei migliori scritti contro la pena di morte. E' un libro sicuramente molto particolare, che si discosta tantissimo dai libri che di solito trattano questo tema. Solitamente sono libri di formazione, di denuncia, di forte critica morale. Questo no, questo è un libro che se possibile esalta l'arte di chi è forzatamente addetto materialmente a uccidere le persone. Il Boia per Duff è un'artista cosi' come l'impiccagione è un'arte che sempre secondo l'autore, ha un valore intrinseco molto maggiore rispetto alle altre modalità di uccisione come possono essere la ghigliottina, la sedia elettrica, il gas. Ci stende tutta una serie di dati, cifre impressionanti che dovrebbero avvalorare le sue tesi, una serie di regole comportamentali che il Boia deve rispettare. E' un libro dalla grande lucidità narrativa e dalla coraggiosa presa di posizione, senza alcun tipo di ipocrisia. La pena di morte forse, per Duff, è agghiacciante di sè, soprattutto quando a morire sono persone innocenti (ma vaglielo a dire al giudice, il Boia cosa c'entra? ) ma ritiene che anche in un momento drammatico come questo si possa rintracciare elementi positivi e valori e ideali seguiti con scrupolo. Ma questo orrore esibito funziona alla fine come decisa condanna della pena di morte, più di molti dibattiti sul tema.
Ritieni utile questa recensione? SI NO