€ 28.50€ 30.00
    Risparmi: € 1.50 (5%)
Disponibilità immediata solo 1 pz.
Ordina entro 55 ore e 40 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 2 marzo. Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Manuale di armonia

Manuale di armonia

di Diether de La Motte

  • Editore: Astrolabio Ubaldini
  • Collana: Adagio
  • A cura di: L. Azzaroni
  • Data di Pubblicazione: novembre 2007
  • EAN: 9788834015186
  • ISBN: 8834015185
  • Pagine: 377
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Il celebre trattato di armonia di Diether de la Motte ha una caratteristica che lo distingue fortemente dalla maggioranza dei comuni testi di studio creati a questo scopo: la concezione dell'armonia su cui si basa è radicalmente storico-antropologica. Ne consegue che l'armonia non ha più nulla a che fare con una disciplina normativa astratta, basata su una presunta 'natura' dei rapporti tra suoni, ma è vista e studiata come una prassi umana; non è proposta come una scienza, ma è riassorbita in una dimensione stilistico-estetica. Coerentemente con questa concezione, a partire dagli albori della musica colta occidentale, da Ockegem al '500 inoltrato, passando per il periodo barocco, il classicismo viennese, il romanticismo, e via via fino ad arrivare alla musica seriale, ogni capitolo di questo libro sviluppa un'indagine sul linguaggio armonico quale lo si può dedurre partendo direttamente dall'opera concreta dei grandi musicisti del periodo esaminato, e corredandola con una doviziosa rassegna di esempi.

I libri più venduti di Diether de La Motte

Vedi tutti

Acquistali insieme

Manuale di armonia
aggiungi
Storia della musica occidentale. Per i Licei a indirizzo socio-psico-pedagogico e gli Ist. Magistrali vol.2
aggiungi
€ 52.02

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4Storiografico, 03-05-2011
di - leggi tutte le sue recensioni
Il fatto di affrontare storiograficamente la scienza dell'armonia è sia unico nel suo genere sia estremamente interessante. Può essere di grande aiuto sia per l'analisi dei capolavori sia per lo studio della composizione. Peccato che non si siano approfondite le particolarità compositive di alcuni grandi compositori come Brahms, Strauss, Prokofiev. Testo consigliato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti