€ 7.60€ 8.00
    Risparmi: € 0.40 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La mano. Le inchieste del commissario Wallander vol.11

La mano. Le inchieste del commissario Wallander vol.11

di Henning Mankell


18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Kurt Wallander potrebbe finalmente realizzare uno dei suoi vecchi sogni e trasferirsi in una casa di campagna, fuori Ystad. Un giro di ricognizione del giardino lo porta però a fare una macabra scoperta: dal terreno spuntano le ossa di una mano. A chi apparteneva? Da quanto tempo quel corpo è sepolto nel giardino? Lì intorno non c’è nessuno in grado di fornire una spiegazione.
Con l’aiuto dei suoi colleghi e di Linda, la figlia da poco entrata in polizia, Wallander dovrà scavare indietro nel tempo nel tentativo di ricostruire la storia di una morte oscura, una tragedia dove innocenza e colpevolezza non sono distinte così nettamente.

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano La mano. Le inchieste del commissario Wallander vol.11 acquistano anche La leonessa bianca. Le inchieste del commissario Wallander vol.3 di Henning Mankell € 11.40
La mano. Le inchieste del commissario Wallander vol.11
aggiungi
La leonessa bianca. Le inchieste del commissario Wallander vol.3
aggiungi
€ 19.00

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4Ottimo, 31-10-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Dopo aver chiuso con il decimo romanzo la serie del commissario Wallander, e aver dato l'annuncio in un'intervista televisiva che non avrebbe più scritto nulla con protagonista il famoso poliziotto di Ystad, l'apparire di questo romanzo breve (o racconto lungo) di Mankell ha colto tutti i suoi fan di sorpresa.
In realtà l'autore non ci aveva ripensato e la spiegazione è contenuta nella postfazione. La storia risale a diversi anni prima, ed è un racconto su commissione. A quel tempo in Olanda si era deciso di regalare un libro poliziesco a chi avesse acquistato un thriller in un certo mese dell'anno (queste sono le iniziative che aiutano davvero la lettura!) e fu chiesto a Mankell se volesse scriverlo lui. Il libro fu scoperto parecchi anni dopo dalla BBC, che ne trasse una sceneggiatura con Kenneth Branagh nella parte del commissario. Il libro è stato così ripubblicato per la gioia di tutti i suoi lettori.
Cronologicamente il romanzo si pone prima de "L'uomo inquieto", l'ultimo della serie. Wallander si avvicina all'età della pensione e accarezza l'idea di acquistare una casa in campagna, dove trasferirsi a vivere in compagnia di un cane. Il collega Martinsson gli propone di acquistare quella di un anziano parente che l'ha abbandonata per trascorrere gli ultimi giorni in una casa di riposo. Il commissario la va a vedere e se ne innamora subito. Peccato che nell'ultimo giro di ricognizione in giardino inciampi nello scheletro di una mano che spunta dal terreno. Il macabro ritrovamento segna l'inizio di una lunga e difficoltosa indagine a ritroso nel tempo, in cerca di qualcuno che ancora ricordi chi viveva in quei luoghi sessant'anni prima. E Wallander, come mai gli era capitato in tutta la sua carriera, arriverà a un passo dalla morte...
Seppur con una forma narrativa più breve del solito, quello de "La mano" è un Mankell vero, una chicca per gli appassionati di Wallander e del thriller nordico.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Un lungo racconto o una breve storia, 23-06-2014, ritenuta utile da 2 utenti su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Più che un romanzo direi che è un lungo racconto che vede sulla scena l'eroe preferito dai lettori di Mankell, il grande commissario Wallander, questa volta alle prese con un delitto avvenuto oltre cinquant'anni fa e scoperto per caso. La ricerca ostinata della verità, nonostante il tempo trascorso e le difficoltà che ne derivano, non scoraggia il poliziotto, che riuscirà nonostante tutto a venire a capo della vicenda. La trama è scorrevole, non mancano i colpi di scena e la storia è avvincente. L'autore, anche questa volta, non delude.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti