€ 7.65€ 9.00
    Risparmi: € 1.35 (15%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Le mani della madre. Desiderio, fantasmi ed eredità del materno

Le mani della madre. Desiderio, fantasmi ed eredità del materno

di Massimo Recalcati


Posizione 15° in Teoria psicanalitica
Promozione Gruppo Feltrinelli.
In omaggio con 20€ in libri dei marchi del Gruppo Feltrinelli, un regalo da favola: La bambina che parlava ai libri, di Stefano Benni!
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Dopo aver indagato la paternità nell'epoca contemporanea con "Il complesso di Telemaco" e altri libri, Massimo Recalcati volge lo sguardo alla madre, andando oltre i luoghi comuni, anche di matrice psicoanalitica, che ne hanno caratterizzato le rappresentazioni più canoniche. Attraverso esempi letterari, cinematografici, biblici e clinici, questo libro racconta i volti diversi della maternità mettendo l'accento sulle sue luci e le sue ombre. Non esiste istinto materno; la madre non è la genitrice del figlio; il padre non è il suo salvatore. La generazione non esclude fantasmi di morte e di appropriazione, cannibalismo e narcisismo; l'amore materno non è senza ambivalenza. L'assenza della madre è importante quanto la sua presenza; il suo desiderio non può mai esaurire quello della donna; la sua cura resiste all'incuria assoluta del nostro tempo; la sua eredità non è quella della Legge, ma quella del sentimento della vita; il suo dono è quello del respiro; il suo volto è il primo volto del mondo.

Tutti i libri di Massimo Recalcati

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Le mani della madre. Desiderio, fantasmi ed eredità del materno acquistano anche Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre di Massimo Recalcati € 7.22
Le mani della madre. Desiderio, fantasmi ed eredità del materno
aggiungi
Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre
aggiungi
€ 14.87

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5Eccellente, 20-02-2017, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
È un brillante saggio che spiega in termini psicoanalitici la figura della Madre, non intesa solamente in senso biologico. Il linguaggio è impegnativo, poco scorrevole ma estremamente piacevole per gli amanti del genere.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Una lettura imprescindibile., 14-09-2015, ritenuta utile da 2 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Un saggio bellissimo e più coinvolgente di un romanzo, chiaro e scorrevole nonostante i tecnicismi della psicanalisi. Un libro, che tutte le donne dovrebbero leggere; per prime quelle che vogliono diventare madri, per affrontare con consapevolezza l'esperienza fondamentale della maternità, che non è per niente un fatto biologico e istintuale, come ci hanno insegnato le nostre mamme e le nostre nonne, ma un "evento del desiderio" che coinvolge corpo e psiche, natura e cultura, in un equilibrio precario e delicatissimo tra la donna-madre e la donna-narciso, che determina la sorte dell'intera esistenza, non di una o due persone, ma addirittura della catena di intere generazioni, in base alla qualità del patrimonio affettivo ricevuto e trasmesso: l'eredità benedetta del "desiderio di vita", oppure la maledizione della sua mancanza, che come un'Erinni, perversa e vendicativa, puntualmente torna ad avvelenare ogni nascita.
Un libro che consiglierei vivamente anche gli uomini, che vogliono diventare padri o lo sono già, perché in ogni papà – oggi che il padre autoritario è "evaporato" (per usare un termine caro a Recalcati) – emerge il lato femminile della personalità nell'esperienza della cura.
Un libro che anche coloro, uomini e donne, che rifiutano l'idea di diventare genitori, dovrebbero leggere, perché l'esperienza della maternità è esperienza amorosa esemplare. E l'amore in qualche modo ci riguarda tutti, genitori e non.
Ritieni utile questa recensione? SI NO