€ 20.00
Prodotto non disponibile
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Sul male a partire da Hannah Arendt

Sul male a partire da Hannah Arendt

di E. Donaggio, D. Scalzo (a cura di)


  • Editore: Booklet Milano
  • Collana: Mutazioni
  • A cura di: E. Donaggio, D. Scalzo
  • Data di Pubblicazione: 2003
  • EAN: 9788869166976
  • ISBN: 886916697X
  • Pagine: 264

Descrizione del libro

Un gruppo di lavoro composto da filosofi, sociologi, teologi, storici e giuristi rilegge in queste pagine i testi dedicati da Hannah Arendt al rapporto tra male e politica nel Novecento. Arendt comprese che per "prendere il secolo alla gola" bisognava confrontarsi con l'apice della sofferenza e della barbarie: Auschwitz. La singolarità di questa esperienza paradigmatica del male moderno stava nel fatto che i suoi artefici non erano creature di demoniaca malvagità, ma normali, se non "banali" funzionari di un moderno apparato burocratico deresponsabilizzante. Questo particolare metteva in scacco tutte le classiche teorie del male e imponeva un totale ripensamento degli strumenti d'analisi tradizionali della filosofia morale.