€ 5.55€ 5.90
    Risparmi: € 0.35 (6%)
Spedizione a 1 euro sopra i € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Al Magnifico Rettore. Tesi di laurea

Al Magnifico Rettore. Tesi di laurea

di Tonino Perna


Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Trama del libro

Con questo dittico sul mondo universitario, Tonino Perna dà vita a un libro di sorprendente vitalità. Al Magnifico Rettore descrive la vita frustrante, alienata, di un contrattista universitario attraverso un affresco satirico ed una sequenza di stazioni conoscitive che compongono una sorta di laica via crucis del precario universitario, che diviene la metafora stessa di ogni lavoro precario, della sua condizione incerta e della dimensione epocale che esso ha assunto nel nostro tempo, sino a caratterizzano. Tesi di laurea, racconto lungo inedito, è il diario di una ricerca sul campo imperniata su un club-villaggio di vacanze che altro non rappresenta se non la metafora tragica della civiltà occidentale. Da entrambi scaturisce prepotente la riflessione sulla "ricerca", "sulla passione che fa sentire come inutile e vuoto ogni giorno che non segni un progresso, per piccolo che sia, nel cammino verso l'attingimento di una verità".

Tutti i libri di Tonino Perna

Voto medio del prodotto:  5 (5 di 5 su 1 recensione)

5Al Magnifico Rettore, 27-09-2010
di - leggi tutte le sue recensioni
Pensavo di trovarmi davanti a due racconti satirici sul mondo universitario, ma c'è anche molto altro in questo libro di Tonino Perna, poliedrico professore (all'epoca ricercatore precario) di sociologia economica. Nel primo racconto - autobiografico - si passa nel giro di poche pagine dalla satira allo sfogo, dallo sfogo al saggio, dal saggio di nuovo alla satira, con qualche puntata nello sperimentalismo (poesia in prosa?), senza farsi mancare un paio di passaggi "onirici". Il difetto principale è la mancata armonizzazione fra le diverse parti, che risultano a tratti un po' rozzamente giustapposte.
Il secondo è la rivisitazione del materiale per una tesi mai portata a compimento da una - sembra - irrintracciabile studentessa, un'inquietante indagine in un villaggio vacanze dove turismo e marginalità diventano specchi e metafore dell'intera società.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti