€ 11.40€ 12.00
    Risparmi: € 0.60 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Mafia, politica e affari 1943-2008

Mafia, politica e affari 1943-2008

di Nicola Tranfaglia


  • Editore: Laterza
  • Collana: Economica Laterza
  • Data di Pubblicazione: aprile 2008
  • EAN: 9788842086161
  • ISBN: 8842086169
  • Pagine: IX-391
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteQuesto articolo è acquistabile
con il Bonus 18app o la Carta del docente

Descrizione del libro

Malgrado il perseguimento della repressione antimafiosa - che ha portato all'arresto di molti capomafia come, soltanto nel 2006, Bernardo Provenzano che dal 1993 aveva preso il posto di Salvatore Riina - non si può dire affatto che la situazione sia cambiata in senso positivo. Inoltre, basta ricordare che, a livello parlamentare, soltanto uno dei partiti della sinistra si è opposto, peraltro senza fortuna, all'inclusione nella nuova Commissione parlamentare antimafia di due deputati (gli onorevoli Vito e Pomicino) condannati in maniera definitiva per delitti contro la pubblica amministrazione. Non c'è insomma a oggi, pur dopo la vittoria elettorale del centrosinistra, una sensibilità comune che ponga la legalità, e quindi la lotta alla mafia, al primo posto. Di qui la sensazione, diffusa nella pubblica opinione democratica, che la lotta alla mafia sia rimasta ancora in una condizione di stallo e di vera e propria impotenza. Eppure attraversiamo, senza dubbio alcuno, un momento decisivo per il futuro del nostro paese. (Nicola Tranfaglia).

Tutti i libri di Nicola Tranfaglia

Acquistali insieme

Gli utenti che comprano Mafia, politica e affari 1943-2008 acquistano anche Guerre dalla finanza di Nicola Walter Palmieri € 22.32
Mafia, politica e affari 1943-2008
aggiungi
Guerre dalla finanza
aggiungi
€ 33.72

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 1 recensione)

4La Mafia ora e sempre, 27-04-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Interessante saggio sulla storia della mafia e della camorra. L'autore propone frammenti consistenti delle varie commissioni parlamentari d'inchiesta sulle associazioni mafiose. A causa di ciò l'inizio del volume è di difficile lettura, perchè i vocaboli usate e il modo di scrivere è prettamente in scrittura parlamentaregiudiziario anni 5060. Mentre i brani delle commissioni degli utlimi 2030 anni sono molto più fruibili. I contenuti sono sempre interessanti e, purtroppo, disincantati, specialmente quando si leggono sottovalutazioni dell'agire mafioso ad opera di parlamentari degli anni cinquanta.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Gli altri utenti hanno acquistato anche...

Ultimi prodotti visti