€ 10.45€ 11.00
    Risparmi: € 0.55 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata

Disponibile in altre edizioni:

Il Maestro e Margherita
Il Maestro e Margherita(2016 - brossura)
€ 11.40 € 12.00
Disponibilità immediata
Il Maestro e Margherita
Il Maestro e Margherita(2014 - brossura)
€ 9.50 € 10.00
Disponibilità immediata
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il Maestro e Margherita

Il Maestro e Margherita

di Michail Bulgakov

  • Editore: Foschi (Santarcangelo)
  • Collana: I classici
  • Traduttore: Tardino S.
  • Data di Pubblicazione: 2019
  • EAN: 9788833200330
  • ISBN: 8833200337
  • Pagine: XXXII-495
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Capolavoro della letteratura russa del Novecento, "Il Maestro e Margherita" è un romanzo dalla forte carica trasgressiva e sovversiva. Gli amanti protagonisti del romanzo avranno a che fare nientemeno che col demonio, in carne, ossa e spirito, quello spirito del male che, suo malgrado, diverrà esecutore del bene. Acuta disamina dell'animo umano e della misteriosa spiritualità che lo permea, il romanzo analizza il rapporto fra l'uomo e l'eterno, smaschera i torbidi meandri della coscienza e mostra lo stridere della corruzione, del vizio, della codardia. Nonostante le possibili letture critiche, resta fondamentalmente un grande romanzo d'amore, uno dei capisaldi della categoria romantica, nel quale l'eroe e l'eroina sono l'immagine di quelli che, almeno una volta, hanno sentito battere forte il cuore.


Voto medio del prodotto:  3.5 (4 di 5 su 40 recensioni)

5Una piacevole sorpresa, 15-03-2018
di - leggi tutte le sue recensioni
Mi hanno consigliato questo libro parlandone in termini molto vaghi, quindi davvero non sapevo cosa aspettarmi da questa lettura. Vedendo il nome russo forse ero partito con il preconcetto di trovarmi davanti a un polpettone densissimo, invece sono rimasto piacevolmente sorpreso. La storia si sviluppa anche nell'ambito del fantastico e della magia, sorprendendo, stupendo e mantenendo sempre la sua frizzantezza. Molto consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Un capolavoro, 21-01-2015
di - leggi tutte le sue recensioni
Bulgakov ha creato un capolavoro di narrativa che davvero non può essere bruciato. Pubblicato dopo la morte dell'autore, questo romanzo è sopravvissuto alla censura sovietica e alla prova del tempo e rimane ancora oggi uno dei romanzi russi più importanti del ventesimo secolo. È uno di quei rari libri che si fanno amare da quasi qualsiasi lettore.
Bulgakov critica pesantemente, ma con tagliente ironia, tutti gli aspetti della società sovietica che hanno oppresso lui e i suoi contemporanei, in particolare i critici letterari e quanti si sono occupati dell'arte per gli scopi del partito. La scrittura è scorrevole, in più i personaggi sono molto piacevoli. Il Corteo demoniaco di Woland è molto divertente e il lettore si sentirà costretto a continuare a leggere solo per vedere le conseguenze del caos che dilaga nella città di Mosca.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
3Romanzo noioso!, 08-12-2013
di - leggi tutte le sue recensioni
Il ritmo del racconto è confuso, la storia talmente intricata e male concatenata nel susseguirsi degli avvenimenti che la lettura risulta davvero pesante e spesso noiosa. Il più noto romanzo di questo autore sinceramente non mi è piaciuto, e ha dato la dimostrazione di poter fare davvero di meglio. Non capisco sinceramente cosa ci si trovi di geniale in questo romanzo! Da non rileggere!
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Capolavoro assoluto, 29-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
I capitoli relativi a Levi Matteo e a Ponzio Pilato definirli straordinari e indimenticabili è un eufemismo. Le parti relative al mago Woland e alla Russia dei primi del Novecento traboccano di tagliente satira sociale e sono esilaranti, soprattutto il capitolo all'interno del teatro. Questo scrittore è stato boicottato in vita da un regime ostracista, ma l'eredità che ci ha lasciato è incommensurabile.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
5Meraviglioso, 27-05-2012
di - leggi tutte le sue recensioni
Un bellissimo testo che ho riscoperto sotto consiglio di molte persone. Inizialmente diffidavo nei suoi confronti tuttavia mi sono ricreduto. Ha uno stile cosi poetico e quasi amgistrale che proprio si finisce con il divorarlo e di apprezzarlo in tutte le sue sfaccettature più controverse. Consigliato!
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Leggi anche le altre recensioni su Il Maestro e Margherita (40)