€ 17.10€ 18.00
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il lupo e la luna

Il lupo e la luna

di Pietrangelo Buttafuoco


  • Editore: Bompiani
  • Collana: Narratori italiani
  • Data di Pubblicazione: settembre 2011
  • EAN: 9788845267765
  • ISBN: 8845267768
  • Pagine: 199
  • Formato: brossura
18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Trama del libro

Questa non è la solita storia. È una storia in forma di "cuntu', l'antica forma di narrazione orale della Sicilia, e narra le vicissitudini e le peregrinazioni del messinese Scipione il Cicalazadè. Giovane vigoroso e intelligente, viene sottratto dodicenne dai pirati al padre, il Visconte Cicala, portato in dono al Sultano e educato alla sua corte, fino a divenire, in qualità di Prescelto, il comandante degli eserciti Ottomani di terra e di mare. Il suo destino è fatto di battaglie, conquiste, bottini, ma anche di nostalgia per la sua terra d'origine e per sua madre, donna Lucrezia. C'è un lupo al fianco di Scipione guerriero, e lui stesso è lupo nel profondo, e la sua voce è l'ululato della passione, del tradimento, della rabbia, dell'utopia: quella di Tommaso Campanella, i cui congiurati Scipione incontra e aiuta; quella dell'amore, che si incarna per lui in una dama fatta Luna; quella del ritorno in patria, occasione del ritrovamento degli affetti famigliari ma anche di un grande scontro con il cattolicissimo fratello Filippo. E poi, come in un circolo magico, un nuovo ritorno al Monte Altesina, là dove lo attende la dama fatta Luna e lo spirito del lupo potrà trovare finalmente riposo. Una storia che ha insieme il fascino di un Mediterraneo favoloso, la forza poetica delle narrazioni rinascimentali e l'aura di un'epopea popolare in cui Oriente e Occidente si misurano in una guerra di idee, amore e rinascita.

Tutti i libri di Pietrangelo Buttafuoco

Voto medio del prodotto:  4 (4 di 5 su 2 recensioni)

4La storia di Scipione Cicalazadè, 20-01-2012, ritenuta utile da 1 utente su 2
di - leggi tutte le sue recensioni
Pietrangelo Buttafuoco torna a raccontare la sua Sicilia lasciata nel 1947 con il primo romanzo di successo "Le uova del drago" facendo un passo indietro di ben quattro secoli questa volta.
Torna la Sicilia e con essa la Tradizione, dalla quale l'autore trae le sue opere. E torna la narrazione in forma di "cunto" siciliano; questa volta però non siamo al teatro dei pupi di Catania. Ma torna l'incontro, più che lo scontro, tra Oriente ed Occidente. Siamo al tempo delle crociate. E si parte da Messina.
La avvincente vicenda di Scipione Cicala Sinan Pascià, rapito da bambino dai turchi, divenuto condottiero di terra e di mare per il Sultano, che con un Lupo al suo fianco ed inseguendo il suo amore fattosi Luna, "tornerà" all'Islam ed il suo cuore si colmerà una volta che il suo "destino di lupo" si compirà.
Da segnalare il capitolo della battaglia con il conte Vlad per la bellezza della narrazione.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Il lupo e la Luna, 11-09-2011, ritenuta utile da 3 utenti su 3
di - leggi tutte le sue recensioni
Il lupo e la luna è romanzo di Pietrangelo Buttafuoco edito da Bompiani. Nella tradizione siciliana i "cunti" erano le favole raccontate la sera dagli anziani, con i bambini del vicinato disposti a cerchio. Interprete moderno di quest'antica tradizione, Pietrangelo Buttafuoco racconta la storia della vita di Scipione il Cicalazadè, conosciuto nel mondo d'Oriente come Sinan Pascià e, in Occidente, nella sua Messina, come il Rinnegato. Catturato dodicenne dai pirati di Dragut, Scipione viene educato alla corte del Sultano, ne diventa il Prescelto e dunque nominato comandante degli eserciti Ottomani di terra e di mare. Tra battaglie, conquiste, bottini e gloria, Sinan Pascià cova nell'animo la nostalgia per la sua terra, e per questo torna nella Terra Lunga, l'Italia, in Calabria e poi in Sicilia. A Palermo, Scipione scorge la meta del suo destino: una dama fatta Luna che gli incide nel cuore un innesto dal quale germoglia l'amore. Ma la battaglia non può aspettare: Scipione deve sciogliere le vele e puntare le prue verso Messina, dove il fratello è pronto a ordinare il fuoco contro di lui. Dunque battaglia, cruda e lunga battaglia tra fratelli. Ma un rabbioso "Evviva!" saluta la vittoria di Scipione, che così potrà risalire nel cuore segreto di Sicilia e tornare finalmente alle braccia della donna fatta Luna. E dimorare in lei per sempre
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Ultimi prodotti visti