€ 28.80€ 30.00
    Risparmi: € 1.20 (4%)
Normalmente disponibile in 2/3 giorni lavorativi
Quantità:
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come
Logica sperimentale. Teoria naturalistica della conoscenza e del pensiero

Logica sperimentale. Teoria naturalistica della conoscenza e del pensiero

di John Dewey


  • Editore: Quodlibet
  • Collana: Le forme dell'anima
  • A cura di: R. Frega
  • Data di Pubblicazione: ottobre 2007
  • EAN: 9788874621774
  • ISBN: 8874621779
  • Pagine: 320
  • Formato: brossura
Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

Tra i fondatori del pragmatismo americano, John Dewey (1852-1950) ha dominato la scena filosofica statunitense lungo tutta la prima metà del Novecento. Oltre ai lavori di logica e di epistemologia, nel corso di una carriera durata oltre sei decenni Dewey ha fornito contributi rilevanti nei principali settori della ricerca filosofica e sociale, spaziando dalla teoria politica alla psicologia sociale, all'estetica e alle scienze dell'educazione. Intellettuale impegnato nei principali dibattiti del suo tempo, Dewey è forse il filosofo che più ha influito sull'evoluzione della società americana del suo tempo. Questa raccolta di saggi, pubblicati tra il 1900 e il 1916, costituisce la prima edizione italiana dei suoi principali scritti di logica ed epistemologia. Essi ripercorrono le tappe fondamentali della teoria della conoscenza e del pensiero elaborata dall'autore, e consentono di ricostruire unitariamente l'impianto metodologico che ne governa tutta la riflessione filosofica. La visione che emerge nei saggi è quella di un naturalismo dell'esperienza, in cui lo sviluppo delle attività cognitive e delle categorie della conoscenza è compreso come un fatto naturale collocato all'interno di una più ampia considerazione dell'esperienza umana, del suo sviluppo temporale e delle sue interazioni con gli altri individui e il contesto naturale, sociale e culturale. Sono in tal modo gettate le basi per un approccio evoluzionista alla conoscenza, in cui gli elementi della storicità di questa, della situatedness dell'agente e del primato delle pratiche trovano una sorprendente anticipazione.Sommario: Una logica per il giudizio di pratica di Roberto Frega. – Profilo della vita e delle opere. – Nota alla traduzione. – 1. Alcuni stadi del pensiero logico. 2. La relazione del pensiero e la sua materia. 3. Le condizioni logiche per un esame scientifico della morale. 4. La realtà come esperienza. 5. La teoria sperimentale della conoscenza. 6. Il controllo delle idee attraverso i fatti. 7. Il carattere logico delle idee. 8. Ciò che il pragmatismo intende per pratico. 9. La realtà possiede carattere pratico? 10. Che cosa sono gli stati mentali? 11. La logica del giudizio di pratica. 12. Oggetti logici. 13. Nota aggiuntiva sul "pratico". 14. Introduzione [ai Saggi di logica sperimentale]. – Indice delle materie. – Indice dei nomi.

Tutti i libri di John Dewey


Ultimi prodotti visti