€ 12.72€ 15.90
    Risparmi: € 3.18 (20%)
Disponibilità immediata
Ordina entro 18 ore e 48 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 24 luglio Scopri come
Spedizione a 1€Spedizione con Corriere a 1€sopra i 25 euro!Scopri come
Punti di ritiroScegli il punto di consegnae ritira quando vuoiScopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Offerta realizzata in ottemperanza alla "Legge Levi" (27 luglio 2011, n. 128) che disciplina l'applicazione degli sconti sui libri in Italia, in particolare Art. 2, Comma 5, Lettera f.
Linguistica applicata

Linguistica applicata

di Stefano Arduini, Matteo Damiani


Disponibilità immediata

 Questo prodotto appartiene alla promozione  Outlet libri

Questo articolo è acquistabile
con il Bonus Cultura "18app"

Descrizione del libro

La Linguistica applicata nasce nella seconda metà del Novecento, a testimonianza di un interesse sempre maggiore verso la pragmatica da parte delle ricerche sul linguaggio. La disciplina, che si articola in una costante mediazione fra teoria (“linguistica”) e prassi (“applicata”), ha come obiettivo quello di risolvere i problemi di base legati all’uso nelle diverse situazioni comunicative. Il presente volume raccoglie i contributi di diversi autori al fine di offrire una panoramica sugli ambiti di ricerca più frequentati dalla disciplina, dalla glottodidattica (Balboni) alla traduzione (Damiani), passando per i disturbi della lettura (Daloiso), la pragmatica (Ehrhardt), il rapporto tra oralità e scrittura (Mazzotta), la linguistica dei corpora (Carloni) e le lingue per scopi speciali (Donadio).


Indice

Prefazione – Stefano Arduini, Matteo Damiani
Glottodidattica: apprendimento e insegnamento di L1, L2, LS e LC – Paolo E. Balboni
I disturbi della lettura: un inquadramento linguistico-glottodidattico – Michele Daloiso
Pragmatica applicata – Claus Ehrhardt
Il rapporto tra oralità e scrittura – Patrizia Mazzotta
La linguistica dei corpora – Giovanna Carloni
Le lingue per scopi speciali: definizioni e prospettive di studio – Paolo Donadio
Linguistica e traduzione – Matteo Damiani


Nota sui curatori

Stefano Arduini insegna Linguistica generale al Dipartimento di Studi Internazionali. Storia, Lingue, Culture dell'Università di Urbino “Carlo Bo”. È membro dell’Executive Board del Nida Institute di New York e condirettore della Nida School for Translation Studies. È profesor honorario alla Universidad Nacional San Marcos di Lima (Perù), dove è stato anche profesor visitante nel 2004. È stato profesor visitante alla Universidad di Alicante e alla Universidad Autónoma di Madrid. Fa parte della direzione della rivista Translation. Fra le sue pubblicazioni: Prolegomenos a una teoría generál de las figuras, Murcia 2000; La ragione retorica, Rimini 2005; Manuale di traduzione (con Ubaldo Stecconi), Roma 2006; Metaphors, Roma 2007; Che cos'è la linguistica cognitiva (con Roberta Fabbri), Roma 2008; Paradoxes, Roma 2011. Con Robert Hodgson ha curato il volume Similarity and Difference in Translation, New York-Roma 2007.

Matteo Damiani collabora con l'Università di Urbino “Carlo Bo”, presso la quale si è laureato e ha conseguito il dottorato di ricerca. Tra i suoi principali interessi di studio compaiono la linguistica cognitiva, la retorica e la teoria della traduzione. Attualmente insegna materie letterarie nella Scuola Secondaria.

Tutti i libri di Stefano Arduini


Ultimi prodotti visti