€ 17.00€ 17.90
    Risparmi: € 0.90 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibilità immediata
Ordina entro 25 ore e 25 minuti e scegli spedizione espressa per riceverlo martedì 15 giugno. Scopri come

Ne hai uno usato?
Vendilo!
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
La linea spezzata. Una ricostruzione critica dell'attuale deficit di coerenza

La linea spezzata. Una ricostruzione critica dell'attuale deficit di coerenza

di Anna Fici

18AppCarta docenteAcquistabile con il Bonus 18app
o la Carta del docente

Descrizione del libro

Siamo nell’era della smemoratezza. Una smemoratezza prodotta dalla sovrabbondanza di informazioni, dalla pratica del multitasking, dalla propensione a demandare la conservazione dei ricordi ai device e ai cloud di cui facciamo uso ogni giorno.
La fragilità della memoria ha spezzato la linea che congiungeva passato, presente e futuro, la linea che li attraversava e li rendeva coerenti. Ma questo è successo solo nella nostra testa, perché sul piano della realtà gli effetti delle scelte di ieri non smettono di presentarsi all’oggi. L’allargamento degli orizzonti culturali prodotto dalla globalizzazione ha ridotto tutti gli elementi del nostro panorama a dettagli lontani e indistinguibili. Ma lo ha fatto soltanto ai nostri occhi. Sul piano della realtà, ogni dettaglio è grande e potente. Come le particelle del SARS-CoV-2 di dimensioni infinitesimali che hanno, tuttavia, esercitato una coercizione inaudita sulle nostre esistenze. Bisogna reimparare ad unire tutti gli “insignificanti?” puntini.

Indice

Inotroduzione
Capitolo 1. Occidentali’s Karma.Una breve e ragionata storia del relativismo culturale
1. Una premessa
2. I termini della questione: modernità, post-modernità, tarda modernità
3. La genesi dell’idea di “modernità”: fonti filosofiche e sociologiche
4. Le contraddizioni insite nell’idea di “modernità”
5. Il contributo della globalizzazione
6. Lyotard, le micro-narrazioni e il successo pervasivo dello storytelling
7. Bauman, Debord, Baudrillard e la coercizione della leggerezza
8. Su relatività e relativismo
9. Accelerazione ed emozione
Capitolo 2. La logica della matassa
1. Una premessa
2. L’affermazione dei media digitali e il tecnoutopismo
3. l’Ipertesto e il costo della libertà
4. Informazione e opinione
5. Prospettive e inquadrature
6. L’invasione delle storie
Capitolo 3. La fotografia fake: una vecchia novità?
1. Una premessa
2. Le origini della fotografia e del bisogno di verità fotografica
3. Se la fotografia mente, chi mente in fotografia?
4. Fotografia tra menzogna e creatività artistica
5. Ambiente mediale e menzogna
6. Istante decisivo e salienza artificiale
7. Negli occhi e nella mente di chi guarda
Conclusioni
Bibliografia