€ 15.77€ 16.60
    Risparmi: € 0.83 (5%)
Spedizione GRATUITAsopra € 25
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi

Disponibile in altre edizioni:

Il libro del destino
Il libro del destino(2018 - brossura)
€ 5.00
Disponibile in 3/4 giorni lavorativi
Punti di ritiroScegli il punto di consegna
e ritira quando vuoiScopri come
Il libro del destino

Il libro del destino

di Grégory Samak

  • Editore: Nord
  • Collana: Narrativa Nord
  • Traduttore: Dompè M.
  • Data di Pubblicazione: settembre 2015
  • EAN: 9788842925552
  • ISBN: 8842925551
  • Pagine: 279
  • Formato: rilegato
Carta docenteAcquistabile la Carta del docente

Trama del libro

Non avrebbe dovuto accettare la sfida. Terrorizzato, il bambino distoglie lo sguardo dal viso soddisfatto dell'ufficiale nazista, che gli ha appena dato scacco matto. Ha perso, e ciò significa che la sua famiglia verrà fucilata dalle guardie del campo e che a lui verrà amputato un dito, perché ricordi quell'umiliazione per sempre... Elias Ein non è mai stato un uomo di fede. E anche adesso è convinto che debba esserci una spiegazione razionale per l'esistenza di quella immensa biblioteca. Che debba esserci una ragione, se vi si accede solo tramite una botola nascosta nel sottoscala della grande casa d'epoca che ha appena comprato. Che debba esserci una logica, in quell'elenco di nomi, date e brevi descrizioni di eventi che occupa tutti i volumi, dalla prima all'ultima pagina. Non può essere davvero il Libro di Dio di cui parla la Bibbia, in cui è descritta la vita di ogni uomo, passato, presente e futuro. Soprattutto, Elias non può credere che il destino di ognuno sia già stato scritto. Costernato, apre un volume, trova il nome che cercava e, distrattamente, posa il dito sulle lettere dorate. E all'improvviso si ritrova in un campo di concentramento, accanto a un bambino che ha un'unica possibilità per salvare la sua famiglia. Giocare una partita a scacchi con un ufficiale nazista...
Nel tramonto della sua vita, Elias Ein si ritira in un villaggio sperduto in Austria. Dopo qualche giorno fa una scoperta incredibile: quella di un libro della vita. Gregory Samak con Il libro del destino ha creato un vero e proprio caso editoriale nel mondo. Da un’auto pubblicazione su Internet del romanzo, il passa parola lo ha reso un bestseller, presentato nelle migliori fiere letterarie mondiali. Quando Elias trova questo libro si sente miracolato perché è un’opera sacra in cui Dio stesso ha scritto il destino di ogni essere umano. Elias ne è subito affascinato perché le proprietà straordinarie di questo libro gli danno il potere di agire sul corso della storia e così lui proverà a salvare quel pezzetto di cammino che ha riguardato lui, i suoi cari, ma soprattutto metterà in gioco il destino di un intero popolo. Il libro del destino si rivela così un romanzo doloroso che affronta una pagina delicata della storia, quella della Shoah e la affronta in punta di piedi, con una tale delicatezza da lasciare stupiti. Il racconto di Gregory Samak parla così di amicizia e di coraggio, di odio e di desiderio di vendetta, trovando un eco terribile nell’attualità e nelle derive della nostra epoca. Quando Elias Ein tornerà sulle strade del ghetto di Varsavia, grazie alla magia concessagli dal libro avrà l’occasione di cambiare il corso della storia. A meno che la Storia non sia indelebile. Ma se tu potessi cambiare il destino, che cosa faresti?

Voto medio del prodotto:  4.5 (4.5 di 5 su 2 recensioni)

5Fantastico, 25-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo romanzo ti lascia positivamente soddisfatto e non ti fa dormire la notte. Lo trovo un po' pesante, ma quando ti immergi nella trama non ti importa. Bella scrittura e storia davvero bellissima.
Ritieni utile questa recensione? SI NO
4Mi ha conquistata, 18-02-2017
di - leggi tutte le sue recensioni
Questo libro all'inizio mi aveva conquistata, però c'è una componente fantastica troppo accentuata. Non è un racconto storico come si può pensare a prima vista ma quasi un fantasy, il che permette alla fine di risolvere tutto in modo semplicistico. È partito benissimo ma poi è caduto nel banale. Peccato.
Ritieni utile questa recensione? SI NO

Portrebbero piacerti anche...

Ultimi prodotti visti